I periodi scompaiono, non il virus

I periodi scompaiono, non il virus

Quasi mezzo milione di persone ha ricevuto un risultato positivo al test corona la scorsa settimana. Supponiamo, afferma l’epidemiologo clinico Frits Rosendaal (LUMC), che metà delle persone riceva effettivamente un test GGD. Poi ci sono un milione di persone che sono state contagiate dal coronavirus. “Una quantità sorprendente”, afferma Rosendaal.

Eppure il governo vuole abolire tutte le regole della corona la prossima settimana. Fonti dell’Aia riferiscono a NRC che il ministro Ernst Kuipers (Sanità pubblica, D66) vuole anche abolire l’obbligo della mascherina sui trasporti pubblici e un certificato di test negativo in occasione di grandi eventi indoor. Solo i consigli sarebbero ancora validi, come il lavaggio delle mani e il test in caso di reclamo. Il team di gestione dell’epidemia si è riunito venerdì sulle misure, il gabinetto prenderà una decisione martedì.

Non c’è più niente da temere adesso?

Personale ospedaliero malato

Il coronavirus non è ancora un comune raffreddore, dice Rosendaal, ma non è più davvero preoccupato per l’alto numero di infezioni: “Penso che gli ospedali non siano più preoccupati per il numero di nuovi pazienti. È solo” aumentato un po’. Grazie alle vaccinazioni e alle infezioni precedenti, è poco più dell’ondata annuale di influenza. L’assenteismo tra il personale è un problema più grande”.

Lo vede anche l’epidemiologa Alma Tostmann di Radboudumc, dove tutto deve essere fatto per completare i programmi. “Se molte persone nella popolazione sono contagiate, questo vale anche per il personale ospedaliero. Per Omikron abbiamo avuto da cinque a dieci test positivi al giorno, incluso il personale che lavorava ad esempio nei dipartimenti amministrativi. Poche settimane fa erano circa 30, che hanno causato problemi. Ora ce ne sono una settantina al giorno. L’enigma dell’elenco è stato finora appena messo insieme senza la necessità di schierare personale infetto, ma il coronavirus determina ancora cosa si può e non si può fare negli ospedali.

READ  L'ex banchiere fraudolento di Rabobank deve rimborsare alla Danimarca $ 1,7 miliardi più interessi

Tostmann ha quindi ancora qualche perplessità sui dati sui contagi: “Certo, il numero dei ricoveri ospedalieri non è più alto come l’anno scorso. Ma il rifugio che c’era per un po’ l’estate scorsa, quando c’erano solo duecento pazienti , inoltre non c’è. Ora ci sono più di 1.500 pazienti Covid ricoverati in ospedale. Oltre all’alto assenteismo del personale, devono essere recuperati anche molti ritardi nelle cure. Se ci sono più pazienti corona, significa che non possiamo fare ulteriori cure .

Tostmann vorrebbe quindi attendere con l’abolizione delle ultime regole che l’ondata di contaminazioni sia passata. “Naturalmente, il Paese non deve essere nuovamente bloccato. Ma puoi vedere che più persone anziane sono infette rispetto a gennaio. Mi aspetto che questo porterà a più ricoveri ospedalieri.

Prima di un ulteriore allentamento, è necessario trovare un’alternativa, afferma Tostmann: in primo luogo, ad esempio, la ventilazione deve essere in ordine nella ristorazione, nelle scuole e in altri spazi pubblici. E ci deve essere un piano chiaro per cosa accadrà se dovessero sorgere problemi più grandi, ad esempio a causa di una nuova variante del virus. “Puoi fingere che sia finita e andare avanti come se non fosse mai successo, ma non credo che sia saggio”, dice Tostmann.

Nuove varianti

Rosendaal pensa che le ultime regole possano essere abolite. “Lascerei cadere queste ultime misure, non fanno più molto. Guarda quante persone sono state contagiate al carnevale. Omikron è talmente contagioso, per tenerlo sotto controllo bisogna chiudere tutto, ma non ne vale più la pena. Ora lo avranno tutti, indipendentemente dal fatto che tu debba indossare una maschera sul treno o meno.

READ  Il proprietario dello snack bar Waalwijk scompare a causa degli alti prezzi dell'energia

Ma il governo deve agire ora, dice Rosendaal. “Devi essere preparato per nuove varianti. Le scorte di mascherine mediche, inibitori di virus e vaccini sono in ordine? Abbiamo abbastanza letti IC o dovremmo ampliarli? Come evitare che le scuole chiudano di nuovo, la ventilazione è in ordine e ci sono opzioni per l’insegnamento ibrido, con alcuni studenti in classe e altri a casa? Non dovresti aspettare troppo a lungo, disse Rosendaal. “Forse ti stai preparando per qualcosa che non arriverà, ma prima il gabinetto è stato troppo positivo. Tutti ora pensano: passeremo una grande estate e forse succederà qualcosa in autunno, ma una nuova variante potrebbe arrivano anche a maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *