Partiti cristiani fortemente contrari alle corse domenicali

ven 02 dicembre 2022 10:56

COLONNA – Le feste ChristenUnie e CDA continuano a non volere una domenica piena di shopping nel comune di Noardeast-Fryslân. Lo si è capito giovedì sera durante un dibattito sulle gare della domenica.

Gli imprenditori di Kollum vorrebbero aprire i loro negozi dalle 8 di domenica. Al momento, gli animali non possono aprire prima delle 12:00. Anche nel 2022, lo shopping domenicale è ancora un tema caldo nel nord-est della Frisia. Nel 2015, le corse domenicali hanno provocato lo “scioglimento” di una coalizione nell’ex comune di Dongeradeel.

La tavola rotonda è stata introdotta dall’imprenditore Jumbo Harm de Hoop. Dopo che le ore di shopping sono state temporaneamente prolungate durante la crisi della corona, la domenica è diventata, dice, il “terzo giorno” della settimana. “Foar in protte customers is it in moaie shopping dei wurden” La maggior parte degli acquisti si fa ancora il venerdì e il sabato. “Ek per i turisti, è come una ragazza che raccoglie 12 olmi primitivi, specialmente in vacanza”, dice De Hoop. I clienti sono ora costretti a recarsi nei paesi vicini dove la domenica i negozi sono aperti tutto il giorno.

Durante la discussione in consiglio comunale è emerso che i partiti cristiani, in particolare, non sono ancora pronti per una piena apertura dei negozi. Il membro del consiglio Klaas de Jager (ChristenUnie) pensa che ci sia già un buon accordo sul rispetto per tutti i residenti. De Jager non vuole passare a un’economia di 24 ore con solo grandi aziende. “Lo snein come rustdei sta nell’oasi ynùs hektyske society”. Geertje Schoorstra-Boeijenga (CDA) vede anche questo come una discussione di principio. Il riposo domenicale ha un grande valore per la sua festa. “Nel valore kristlike dy’t net yn jild è út stampare”

READ  "La decisione su Volt è unica nella storia parlamentare"

Il VVD, il PvdA e il BVNL erano chiaramente a favore delle gare della domenica. Johan Talsma (BVNL) ha sottolineato al consiglio che diverse attività commerciali nel comune sono già operative 24 ore al giorno. “Wy molto giusto quell’economia 24 juster ni ynfierd wurde colpo di fortuna.”

Il FNP è ancora alle prese con la questione. Femke Meindertsma inizialmente era curiosa di sapere cosa ne pensassero le altre parti. Marije van der Staal di S!N è d’accordo. S!N cerca il giusto equilibrio tra la libertà delle persone e il rispetto per gli altri. Poiché le opinioni erano divise, Van der Staal alla fine dichiarò che il suo partito sarebbe rimasto fermo per primo, non un passo avanti o indietro.

Dopo la discussione del consiglio, l’assessore Braaksma ha indicato che il consiglio comunale stesso dovrebbe presentare una mozione se ci dovrebbe essere o meno una domenica piena di shopping. In ogni caso, il comune non fa una proposta. L’attuale consiglio non ha incluso una posizione sugli acquisti domenicali nel suo accordo di coalizione.


Sondaggio: shopping nelle domeniche intere nel Nordest?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *