Il Milan infligge un duro colpo al futuro campione del Napoli, Wijnaldum importante per la Roma |  calcio straniero

Il Milan infligge un duro colpo al futuro campione del Napoli, Wijnaldum importante per la Roma | calcio straniero

Con riassuntiNessuno dubita che il Napoli diventi campione d’Italia per la terza volta nella storia del club in questa stagione, ma la squadra di Luciano Spalletti ha comunque incassato un bel colpo stasera. Il Milan ha vinto niente meno che 0-4 allo Stadio Diego Armando Maradona.


Minne Groenstege


Ultimo aggiornamento:
00:02

Nella battaglia per lo scudetto il risultato non conta più molto, ma il Milan ha lanciato un severo monito al Napoli. Le squadre italiane si affronteranno presto nei quarti di finale di Champions League. L’andata si giocherà mercoledì 12 aprile a San Siro, il ritorno martedì 18 aprile a Napoli.

Il Napoli doveva farcela stasera senza Victor Osimhen, capocannoniere del club con 21 gol in 23 partite di campionato. Il 24enne attaccante nigeriano è stato messo da parte per un infortunio muscolare, dal quale probabilmente si è ripreso in tempo per i quarti di finale di Champions League, nei quali ha anche segnato quattro gol in cinque presenze.

Rafael Leão ha segnato due dei quattro gol del Milan in casa del Napoli.
Rafael Leão ha segnato due dei quattro gol del Milan in casa del Napoli. © AP

Dopo 28 delle 38 giornate di Serie A, il Napoli ha 71 punti, comunque ben 16 punti in più della Lazio numero due. Il Milan è ora terzo con 51 punti, un punto davanti a Inter e Roma e tre punti davanti all’Atalanta. Con la bella vittoria del futuro campione, il Milan ha fatto un buon affare nella battaglia per i biglietti della Champions League, che vengono assegnati ai primi quattro club della Serie A.

Rafael Leão ha aperto le marcature per il Milan dopo 17 minuti con un passaggio di Brahim Diaz, che ha segnato lo 0-2 al 25 ‘. Anche Rafael Leão ha segnato lo 0-3 al 59’ e anche il subentrato belga Alexis Saelemakers ha segnato lo 0-4 all’intervallo.

READ  Spilimbergo, affascinante con la famosa scuola musiva

Wijnaldum importante per la Roma

L’AS Roma ha battuto la Samp per 3-0 allo Stadio Olimpico tutto esaurito. Georginio Wijnaldum è stato l’uomo più importante dell’AS Roma con un gol e un rigore decorato, avversario del Feyenoord nei quarti di finale di Europa League a fine mese.


Nel primo tempo all’Olimpico è successo poco o nulla, dove la Roma non ha potuto mettere in difficoltà l’imminente retrocessione della Sampdoria. Georginio Wijnaldum è stato autorizzato a restare e ha tenuto fede a quella fiducia aprendo le marcature al 57 ‘per il club che lo ha affittato dal Paris Saint-Germain in questa stagione, ma dove non è stato in grado di agire durante i primi sei mesi a causa di un guasto gamba che ha raccolto durante uno dei suoi primi allenamenti a Roma.

Il gol del vantaggio è arrivato cinque minuti dopo l’espulsione del difensore della Sampdoria Jeisson Murillo, spezzando la resistenza degli ospiti del Genoa (diciannovesimo e veloce sulla strada per la Serie B). Wijnaldum ha colpito di testa un cross di sinistro di Nemanja Matic, con il quale è stato preciso per la seconda partita consecutiva. L’ultima volta che il 32enne di Rotterdam lo ha fatto è stato nel marzo 2017, quando ha segnato per conto del Liverpool contro Arsenal e Burnley.

READ  Mancini è esasperato per non parlare dell'aggiunta italiana alla Serie A

All’88’ Wijnaldum scavalca la gamba del portiere della Sampdoria Nicola Ravaglia, dopodiché l’argentino campione del mondo Paulo Dybala calcia freddamente il rigore: 2-0. Al 92′ anche Stephan El Sharaawy firma il 3-0 per la Roma. In casa della Sampdoria, Sam Lammers è entrato in campo due minuti dopo l’1-0, il difensore Bram Nuytinck era fuori per squalifica dopo il quinto cartellino giallo della nazionale.

Georginio Wijnaldum applaude dopo il suo primo gol con la Roma contro la Sampdoria.
Georginio Wijnaldum applaude dopo il suo primo gol con la Roma contro la Sampdoria. © ANP/Alamy Limited

L’AS Roma affronterà il Feyenoord giovedì 13 e 20 aprile nei quarti di finale di Europa League, dove la squadra di Arne Slot cercherà di vendicarsi della finale di Conference League persa la scorsa stagione a Tirana. Nessun tifoso del Feyenoord sarà il benvenuto allo Stadio Olimpico quando tornerà a Roma.

Numeri di serie A
Trovate tutti i video sulla Serie A, tutti i risultati, il programma e la classifica in fondo a questo articolo. Dai un’occhiata al nostro Match Center qui!


Programma e risultati Serie A


Staffa serie A


Guarda tutti i video e le sintesi della Serie A qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *