Influenza: ancora un milione di casi in Italia nellultima settimana – Hamelin Prog

Influenza: ancora un milione di casi in Italia nellultima settimana – Hamelin Prog

Tra il 25 e il 31 dicembre, un milione di italiani contagiati da virus respiratori, un terzo da virus influenzali
Secondo i dati forniti dal Ministero della Salute italiano, nell’ultima settimana dell’anno scorso oltre un milione di italiani sono stati colpiti da virus respiratori, di cui oltre un terzo da virus influenzali. L’incidenza delle sindromi simil-influenzali è stata di 17,5 casi ogni mille abitanti, leggermente inferiore rispetto alla settimana precedente.

I bambini al di sotto dei cinque anni i più colpiti
Tra i gruppi di età più colpiti, i bambini al di sotto dei cinque anni presentano un tasso particolarmente elevato di contagi, con 48,7 casi ogni mille abitanti. Questo dato mette in evidenza la necessità di prestare particolare attenzione ai più piccoli e alle pratiche igieniche per evitare la diffusione del virus.

Campania, Friuli-Venezia Giulia e Umbria le regioni più colpite
La regione italiana con l’incidenza più alta di virus respiratori è risultata essere la Campania, seguita dal Friuli-Venezia Giulia e dall’Umbria. Questi dati rendono evidente la necessità di adottare misure preventive per evitare ulteriori diffusione del virus.

Aumento dei casi di influenza anche in Spagna
Non solo in Italia si è verificato un aumento dei casi di influenza, ma anche in Spagna si nota una situazione simile. Secondo i dati del Ministero della Salute spagnolo, l’incidenza dei casi di influenza è stata di 438,3 ogni 100.000 abitanti. Questo ha determinato un aumento del 60% dei ricoveri negli ospedali spagnoli in soli sette giorni.

Richiesta di reintrodurre l’obbligo delle mascherine nei centri sanitari
Il ministro della Salute spagnola, Monica Garcia, ha espresso preoccupazione per l’aumento dei casi di influenza e ha chiesto alle regioni di reintrodurre temporaneamente l’obbligo di indossare le mascherine nei centri sanitari. Alcune regioni spagnole hanno già reso obbligatorio l’uso delle mascherine, mentre altre hanno solo adottato una raccomandazione a riguardo.

READ  Malaria: cause, prevenzione e sintomi da non sottovalutare - Hamelin Prog

Misure consigliate per affrontare l’aumento dei casi
Di fronte a questa impennata dei casi di influenza, vengono raccomandate alcune misure preventive come l’uso delle mascherine, la ventilazione dei locali e la vaccinazione. Queste azioni rappresentano un importante passo avanti per contrastare la diffusione del virus e proteggere la salute pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *