ITALIA CRESCITA VINCITORI & PERDENTI: Labomar sale dopo l’annuncio di un’acquisizione

ITALIA CRESCITA VINCITORI & PERDENTI: Labomar sale dopo l’annuncio di un’acquisizione

(Notizie dell’Alleanza) – I seguenti titoli sono i migliori ei peggiori performer sulla Crescita Italia lunedì pomeriggio a Piazza Affari.

———-

VINCITORI

———-

Labomar è in rialzo del 13% dopo che LBM Next ha annunciato lunedì di aver lanciato un’offerta pubblica di acquisto per il delisting delle azioni di Labomar con CCP NO. 7.2, un veicolo controllato da Charterhouse GP. LBM Next è una filiale di Walter Bertin, CEO di Labomar e azionista di maggioranza di LBM Next tramite la holding LBM Holding. L’OPA riguarda quasi 6,0 milioni di azioni Labomar, pari a circa il 32% del capitale di Labomar, per le quali vengono offerti 10 euro per azione, ovvero un premio del 14% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì scorso. Se l’OPA dovesse essere integralmente approvata, i promotori dell’OPA spenderebbero 59,9 milioni di euro.

———-

Talea Group ha guadagnato il 7,1% nel primo giorno con il nuovo nome, dopo aver lasciato il vecchio nome Farmaè.

———-

PERDENTI

———-

A farne le spese è Italia Independent, che il mese scorso ha registrato rialzi mostruosi dall’annuncio di un nuovo sostegno finanziario da parte del suo principale azionista, Lapo Elkann. Il prezzo delle azioni scende del 20%.

———-

Prismi è in calo del 18% il giorno del rilascio dei conti.

———-

A cura di Giuseppe Fabio Ciccomascolo, senior reporter di Alliance News

Commenti e domande a [email protected]

Copyright 2023 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.

READ  Campania "zona rossa", De Luca attacca il governo: "Non ha resistito a un'ondata di saccheggi politici e mediatici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *