Janke (23) coltiverà tife: “Qui crescono nuove case”

Janke (23) coltiverà tife: “Qui crescono nuove case”

L’agricoltura del Brabante sta affrontando una grande sfida. Il cambiamento è necessario per un futuro sano. Janke van Dijk (23) di Helenaveen ha deciso di cambiare completamente il suo futuro. Ora coltiva tife a De Peel. Le piante crescono bene su un terreno umido e puoi ricavarne un ottimo materiale isolante. Perfetto per costruire con materiali organici.

Foto del profilo di Tessel Linders

Janke van Dijk è cresciuta tra i mirtilli. Ma quando ha dovuto scegliere una specializzazione per la sua formazione in orticoltura e colture agricole, ha deciso di pensare fuori dagli schemi. È diventata la direzione della “cultura bagnata”. “Sapevo solo che avrebbe avuto a che fare con l’acqua.”

“Patate e mais non crescono nell’acqua.”

Ha iniziato a lavorare con le tife per l’ufficio idrico De Dommel. “Ciò significa che ruscelli e fiumi serpeggiano di più attraverso il paesaggio. Ma le patate e il mais non crescono nell’acqua, vero? Ecco perché le tife sono diventate un possibile raccolto. .”

La pianta che la maggior parte delle persone conosce solo dal lato del fosso ha molti vantaggi. Crescono lì perché c’è molto azoto nel terreno. La pianta può usarla per crescere, ma purifica anche l’acqua. “Watschap De Dommel utilizza la pianta anche per la purificazione dell’acqua. L’acqua quasi pura passa sempre attraverso la purificazione naturale con tife. Questo rende l’acqua ancora più pulita.”

“Dovrai cercare delle alternative.”

De Peel, dove vive Janke, può fare buon uso della coltivazione umida. Il livello dell’acqua dovrebbe salire. Ciò ha gravi conseguenze per gli agricoltori che attualmente possiedono pascoli o mais. “Se vuoi rimanere in quella zona, specialmente in un terreno più basso, dovrai considerare altre opzioni.” E così ci sono, secondo Janke.

READ  Elon Musk vive in una casa fabbricata da $ 50.000

Tifa per vari scopi. “Fa anche bene alla gestione della natura. Le piante possono essere utilizzate per tamponare e trattenere l’acqua. Quello che molti non sanno: puoi mangiarle anche tu! La radice della tifa ha il sapore degli asparagi, un’insalata, persino i fiori sono commestibili.

“È molto adatto per la costruzione di piccole case.”

Ma Janke vuole principalmente coltivare tife come materiale isolante. Può essere utilizzato come isolante per intercapedini. In sostituzione dei pellet tempex molto meno ecologici. Puoi anche premere le tife nei pannelli isolanti. “Puoi costruire facilmente con questo, per esempio piccole case. Se lo scomponi di nuovo, puoi riciclare molto facilmente il materiale del foglio”.

Per quanto riguarda Janke, potrebbe essere solo un raccolto dal futuro. Soprattutto a Peel. “Ora vedi cartelli con: ‘Le patatine Aviko stanno crescendo qui’. Poi si legge anche: ‘Nuove case stanno crescendo qui’.

“Anche i giovani di oggi vedono che dobbiamo fare le cose in modo diverso. Ma hai bisogno di aiuto in questo”. La casa dell’innovazione De Peel contribuisce a questo. Hanno riunito tutte le parti interessate: agricoltori, lavoratori edili e il Ministero dell’agricoltura, della natura e della qualità alimentare. “La conoscenza c’è, ma qualcuno deve essere lì per coordinarla. La Maison de l’Innovation se ne occupa per noi.”

“È davvero il futuro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *