Juventus: Antonio Cassano attacca Cristiano Ronaldo e Dybala

Antonio Cassano frusta Juventus, Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala in uno scatto diretto con Christian Vieri. L’attaccante barese parte con un affondo contro il portoghese: “Juve non ha bisogno di Ronaldo per vincere lo scudetto, l’ha preso per vincere la Champions League. E non ha ancora funzionato, per me è un problema per molti allenatori, tatticamente “.

“Con lui inizi 1-0, ma vive solo per lo scopo, non è come Messi che fa giocare bene la squadra. Tra Ronaldo, Lewandowski, Benzema, prendo gli ultimi due per portare il centravanti a giocare la squadra. Ronaldo segna 30-40 gol, cappello fuori, ma non dipende dalla squadra: con Spesso avuto difficoltà, non gioca tra le righe, giocare secondo l’obiettivo “.

FantAntonio poi attacca Paulo Dybala, protagonista di un inizio di stagione negativo: “Dybala è un grande giocatore, ma Non lo vedo come un campione quello che dice la Juventus: tu sei l’hub principale e devi farmi vincere partite, campionati e coppe. Durante il gioco ha sempre avuto problemi con tutti gli allenatori ”.

“Se è un fenomeno, perché gli allenatori non lo trovano importante? Non è un calciatore normale ma nemmeno un campione, in 3-4 anni alla Juventus non è mai stato titolare regolare. Immobile negli anni alla Lazio ha segnato 120 gol, in una squadra normale. A mio parere, un giocatore molto più forte di lui che gioca in una mediocre squadra di singolare è Ilicic. Quando è arrivato Lautaro, un giocatore diverso, a 20 anni, è diventato subito titolare: corre, guida, segna, fa tutto. Dybala gioca per una squadra favolosa ma ha mille problemi con tutti. Se vuole rinnovarsi, deve dimostrare che sta facendo la differenza, non in Italia ”.

READ  Coronavirus, 2 vittime e 18 contagi. Ricoveri presso l'aumento 'Cardarelli'

OMNISPORT | 12/04/2020 19:12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *