La bici di Willem si è spezzata in due per un errore di produzione: ‘Soffro tutti i giorni’

La bici di Willem si è spezzata in due per un errore di produzione: ‘Soffro tutti i giorni’

Willem Adriaans di Eindhoven è stato vittima di uno strano incidente. Durante un viaggio al supermercato, la sua bicicletta si è spezzata in due inaspettatamente. La causa: un errore di produzione. La caduta ha lasciato Willem con problemi di salute permanenti.

La rottura della bici sembra essere dovuta a un errore di fabbricazione del produttore di biciclette Sparta. Di conseguenza, il telaio è troppo debole e può rompersi con un uso intenso. Una richiamata è completamente sfuggita a Willem. “Non l’ho visto da nessuna parte in TV o su Internet. Non sapevo nemmeno che ci fosse un’azione in corso. Me l’ha detto un amico”, dice Willem.

Sindrome di Tietze
La caduta di Willem ha conseguenze maggiori di quanto inizialmente pensato. Dopo forti dolori al petto, gli è stata diagnosticata la sindrome di Tietze. La malattia (giustamente chiamata sindrome di Fietze da Willem) non può essere curata. Willem ora soffre di dolore cronico. Il dolore esplode principalmente con la tosse e alcuni movimenti della parte superiore del corpo. “Non riesco più a sedermi correttamente. Ad esempio, devo sedermi su una sedia da giardino per sostenere il mio braccio, altrimenti morirò di dolore”.

Secondo l’avvocato di Eindhoven Guido Schakenraad, qui è appropriato un risarcimento. L’azienda ha emesso un richiamo indicando un difetto del prodotto. Questa si chiama responsabilità per danno da prodotti difettosi”, spiega Schakenraad. Willem vuole soprattutto mettere in guardia gli altri proprietari dello Sparta con la sua storia. E sarebbe felice se avesse una nuova e-bike. “Non oso più guidare questa bici.”

Milioni
Se si può dimostrare che l’errore di produzione ha causato l’incidente e l’incidente ha successivamente causato la sindrome di Tietze, allora, secondo l’avvocato Schakenraad, c’è molto di più da rivendicare rispetto a una nuova bicicletta.

READ  rosso intenso per il Ftse Mib

“Una volta stabilito tale collegamento, esaminano la perdita di reddito, il risarcimento per la sofferenza, il risarcimento per terapie speciali, il supporto domiciliare… e così via. non sono poi così male nei Paesi Bassi, tale risarcimento può in alcuni casi milioni di euro corri ancora”.

Nonostante ciò, Willem Adriaans rimane riluttante a sporgere denuncia. Ha paura dei costi elevati se perde la causa. Non è stato possibile raggiungere Sparta per un commento con breve preavviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *