La Germania metterà all’asta la misteriosa BMW affondata |  auto

La Germania metterà all’asta la misteriosa BMW affondata | auto

La polizia di Landau in Baviera è perplessa. Nessuno sa a chi appartenga la BMW 520i, che probabilmente giace sul fondo del fiume Isar da più di 35 anni ed è stata trovata per caso da un pescatore. Il governo tedesco ora metterà all’asta l’auto.

Chiunque sia alla ricerca di una bella macchina da progetto sarà presto in grado di fare offerte per una BMW Serie 5 degli anni ’70. Mentre le immagini potrebbero far sembrare che questa macchina non possa essere restaurata, si scopre che questo non è del tutto corretto. “Siamo rimasti subito affascinati dalla parte inferiore ben conservata”, ha detto al tedesco un portavoce della polizia. Automobilismo e Sport.

Nessun resto trovato

Apparentemente la BMW Serie 5 con il codice di fabbrica E12 era affondata così profondamente nel fango dell’Isar che quasi nessun ossigeno poteva raggiungere il relitto e quindi quasi nessuna ruggine poteva formarsi. Il che è positivo anche per il possibile nuovo proprietario: dopo una prima accurata pulizia, si è scoperto che nell’auto non sono stati trovati morti o resti mortali. Anche se la domanda è ovviamente se dopo tanti anni si possa dire con certezza che nessuno è morto in macchina.

L’auto viene messa all’asta perché la polizia non riesce più a stabilire a chi appartenga dopo tanto tempo. Di conseguenza, la BMW passò automaticamente nelle mani dello Stato della Baviera. Ma poiché né loro né le agenzie idriche hanno alcun interesse per un’auto d’epoca allagata, la 520i sarà messa all’asta attraverso il portale online Customs Auction. Solo sulla base della targa è stato possibile determinare che l’auto provenisse dal comune di Dingolfing.

READ  Energia più costosa: ma giochi variabile o opti per la certezza?

Trovato per caso da un pescatore

Il misterioso scooter è stato scoperto per caso da un pescatore. Ha chiamato le autorità locali, che sono state in grado di determinare rapidamente cosa stava usando un robot subacqueo. La BMW è stata portata in superficie con una gru mobile a maggio, dopodiché i soccorritori sono rimasti sorpresi nello scoprire che l’auto giaceva sul fondo dell’Isar da almeno 35 anni. La revisione tedesca della vettura era già scaduta nel dicembre 1988.


Dopo un primo giro di pulizia approfondita, è emerso che nell’auto non sono stati trovati morti o resti mortali

Ma le autorità non sono andate molto oltre. Auto: Sebbene le targhe e la targhetta siano ancora leggibili, il proprietario della misteriosa auto rimane sconosciuto. In Germania, i dati dell’auto e del suo proprietario sono stati distrutti per motivi di protezione dei dati personali. Fallita anche una richiesta allo stabilimento BMW di ricerca sulla base del numero di telaio.

Proprietario umile

È chiaro che la BMW è andata a un modesto proprietario. Perché sebbene sia una BMW 520i con motore a sei cilindri, la designazione del tipo sul retro dice “518” ed è una versione meno potente con un motore a quattro cilindri. La polizia di Landau spera ancora di scoprire chi ha guidato una BMW 520i azzurra con targa DGF-HT 24 tra il 1986 e il 1989.

Guarda i nostri video su auto e mobilità qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *