La NASA per vedere se SpaceX può visitare il telescopio spaziale Hubble | Tecnologia

L’agenzia spaziale statunitense NASA e la società spaziale SpaceX del miliardario Elon Musk stanno studiando la possibilità di dare nuova vita al telescopio Hubble. Le aziende hanno a OK disegnato.

L’accordo afferma che le società stanno esaminando se una capsula SpaceX Crew Dragon possa essere utilizzata per lanciare Hubble in un’orbita più alta e più stabile. La durata della vita di 32 anni del telescopio potrebbe potenzialmente essere estesa in questo modo.

Hubble è stato visitato da veicoli spaziali diverse volte nel corso della sua vita. Lo space shuttle della NASA ha effettuato cinque missioni per riparare il telescopio o aggiornare le parti.

L’ultima missione risale al 2009. Da allora, Hubble è disceso per circa 30 chilometri, colpendo regolarmente i bordi esterni dell’atmosfera terrestre. Il telescopio è ora in orbita attorno alla Terra a un’altitudine di circa 540 chilometri.

Idealmente, la NASA riporterebbe Hubble a 600 chilometri. Ciò potrebbe potenzialmente consentire al telescopio di durare dai venti ai trent’anni in più. Se le riparazioni non vengono eseguite, Hubble alla fine andrà in crash. Questo non è il caso al momento.

Non è ancora chiaro se la missione sia possibile. Non è inoltre chiaro se sia necessario un equipaggio per un viaggio a Hubble. La NASA e SpaceX presumono che saranno in grado di fornire chiarimenti in merito dopo sei mesi.

READ  Previsioni meteo NEVE: in arrivo abbondanti nevicate. STRATWARMING colpisce duro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.