L’Anderlecht prende di mira Thomas Henry rimosso dal campo infortunato in Italia, Fabio Silva al PSV dopo la “conclusione del contratto di affitto”

L’Anderlecht prende di mira Thomas Henry rimosso dal campo infortunato in Italia, Fabio Silva al PSV dopo la “conclusione del contratto di affitto”

L’Anderlecht è alla ricerca urgente di gol e ha offerto una vecchia conoscenza Thomas Henry come soluzione. Una transizione sembrava vicina, ma sembra anche molto lontana in questo momento.

Jens Heilen

Henry è stato autorizzato a entrare all’82 ‘nella partita casalinga della sua squadra, l’Hellas Verona, con il punteggio di 2-0. Sembrava che non ci fossero problemi, finché Henry non si è infortunato ai supplementari. È stata persino necessaria una barella per portare fuori dal campo l’ex attaccante dell’OHL. Lo stesso Henry non poteva nascondere le sue lacrime. Probabilmente perché si vede scivolare tra le dita un trasferimento all’Anderlecht…

Henry, che doveva sostituire Fabio Silva, si è infortunato senza entrare in contatto con un avversario. Aspetta e vedi quanto è grave.

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che desidera scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Silva avvistato a Eindhoven

Fabio Silva, a sua volta, sarebbe al PSV. Il 20enne portoghese era già seduto in tribuna al Philips Stadium sabato sera, dove il popolo di Eindhoven lo ha fatto con la minima differenza da una velocità a dieci. È stato concordato un contratto di locazione di sei mesi, secondo il guru del trasferimento Fabrizio Romano. Stiamo ancora aspettando la comunicazione ufficiale dal PSV.

All’Anderlecht, Silva ha segnato undici gol in 32 partite. Soprattutto all’inizio della stagione, era un uomo forte assoluto. La scorsa settimana è diventato chiaro che voleva lasciare Bruxelles dopo una lite con l’allenatore Brian Riemer dopo la partita contro e contro il club.

READ  "Anche i miei figli hanno preso la funivia" - Corriere.it

Anche il PSV è alla ricerca di più violenza offensiva, dopo aver visto partire Cody Gakpo (Liverpool) e Noni Madueke (Chelsea).

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che desidera scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Questo contiene contenuti incorporati da una rete di social media che desidera scrivere o leggere cookie. Non hai dato il permesso per questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *