Lascerai il riscaldamento spento quest’inverno?  |  Unisciti alla conversazione

Lascerai il riscaldamento spento quest’inverno? | Unisciti alla conversazione

Al momento, la Russia fornisce meno gas all’Europa, il che crea il rischio di penuria di gas. Secondo il governo nazionale, nei Paesi Bassi non c’è ancora carenza di gas, ma i prezzi dell’energia stanno aumentando. Il governo sta già adottando misure per preparare i Paesi Bassi all’inverno e le imprese e le famiglie sono invitate a risparmiare quanta più energia possibile. Su Twitter puoi leggere che molte persone lo stanno facendo ora perché fa risparmiare un sacco di costi.

Germania

A causa della carenza di gas, la Germania ha annunciato che i sistemi di riscaldamento negli edifici pubblici non avrebbero potuto superare i 19 gradi dal 1 settembre. Il riscaldamento deve essere completamente spento nell’ingresso o nel corridoio. Questo non si applica agli ospedali o alle strutture sanitarie. Inoltre, le aziende non possono più illuminare le loro facciate quando è buio. L’obiettivo è utilizzare il 2% di gas in meno. La Svizzera mira a ridurre del 15% il consumo di gas delle imprese e delle famiglie, poiché il Paese dipende interamente dalle importazioni di gas.

I Paesi Bassi non hanno ancora annunciato queste misure. Ti stai già preparando per il prossimo inverno?

Risposta

I vicini di Rose cercheranno di spegnere il riscaldamento quest’inverno.

A Marieke è stato detto dal servizio clienti della sua compagnia energetica che doveva spegnere il riscaldamento quest’inverno. È arrabbiata per questo.

Spegni il riscaldamento? Successivamente, Emine ha alcuni suggerimenti per sopravvivere all’inverno.

Unisciti alla conversazione

Hai intenzione di abbassare il riscaldamento o addirittura di spegnerlo completamente quest’inverno? Oppure metti solo il riscaldamento al massimo, perché altrimenti trovi troppo freddo in casa? Partecipa alla conversazione sul nostropagina Facebook!

READ  Coppie miste: non sempre compatibili

Non vuoi perderti nulla di VROUW?

Soprattutto per i lettori più fedeli, inviamo un’e-mail ogni giorno con tutti i nostri momenti salienti quotidiani. sottoscrivi qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *