L’avvocato italiano per i diritti dei migranti cade dal piedistallo dopo che la moglie sembra aver sfruttato i migranti illegali

L’avvocato italiano per i diritti dei migranti cade dal piedistallo dopo che la moglie sembra aver sfruttato i migranti illegali

© REUTERS

Aboubakar Soumahoro (42) è conosciuto in Italia come il grande difensore dei migranti e ha iniziato la sua carriera come deputato il mese scorso come figura di spicco della sinistra. Ma giovedì ha dovuto lasciare il suo partito dopo che la sua stessa famiglia è stata accusata di sfruttamento dei migranti e cattiva gestione delle risorse finanziarie.

Con stivali di gomma pieni di fango, Soumahoro è entrato nel parlamento italiano il primo giorno di un mese fa. “Un simbolo della sofferenza e della speranza della vera Italia”, ha detto. L’uomo è nato in Costa d’Avorio, ma è emigrato in Italia nel 1999. Lì ha lavorato per anni nei campi e in un distributore di benzina, prima di acquisire la cittadinanza italiana. Per anni si è schierato come sindacalista per gli immigrati clandestini senza diritti. Ad esempio, una volta si è incatenato e ha iniziato uno sciopero della fame per essere ascoltato dal governo.

A settembre si è candidato come politico per Alleanza Verdi e Sinistra, un partito politico di sinistra in Italia, ed è stato anche eletto. Rappresenterebbe i perdenti della nazione, principalmente gli immigrati, ha detto.

tempesta mediatica

Ma ora l’uomo si è trovato in una vera e propria bufera mediatica, perché la moglie e la madre avrebbero sfruttato loro stesse gli immigrati con le loro imprese. Secondo quanto riferito, per anni non hanno pagato i loro lavoratori agricoli e li hanno costretti a lavorare in condizioni spaventose. Anche i fondi sarebbero stati mal gestiti.

Soumahoro nega che lui o coloro che gli sono vicini abbiano fatto qualcosa di sbagliato. “La mia vita è dedicata alla lotta contro ogni forma di sfruttamento. Vuoi la mia morte. Sono una persona pura”, ha detto. A causa delle indagini su di lui e sulla sua famiglia, ha deciso di ritirarsi dal suo partito, ma manterrà il suo seggio in parlamento.

READ  La Ferrotramviaria italiana acquista ulteriori Coradia Stream da Alstom

(sgg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *