L’azienda farmaceutica Johnson & Johnson paga 8,9 miliardi di dollari in polvere per bambini |  All’estero

L’azienda farmaceutica Johnson & Johnson paga 8,9 miliardi di dollari in polvere per bambini | All’estero

Pagando la somma elevata, il gruppo americano vuole evitare decine di migliaia di cause legali. Perché la transazione abbia successo, è necessario che un numero sufficiente di vittime accetti l’accordo.

J&J è coinvolta in più di 40.000 cause legali per reclami sul talco, che presumibilmente contiene amianto. Nel corso degli anni, migliaia di donne avrebbero contratto il cancro alle ovaie o all’amianto. Tuttavia, J&J insiste sul fatto che il talco non è dannoso. Tuttavia, la società ha smesso di vendere i prodotti prima. Il talco ha già portato negli ultimi anni cause legali per l’azienda medica, per le quali ha dovuto pagare miliardi di dollari di danni.

L’azienda farmaceutica vorrebbe avere venticinque anni per pagare l’importo della liquidazione. Parte dell’accordo prevede che sia richiesto un accordo di pagamento differito per una certa parte di J&J. Una precedente richiesta in tal senso, quando non era stato ancora raggiunto un accordo transattivo, era stata respinta da un giudice che sospettava che J&J volesse evitare di pagare un risarcimento. Ottenere l’approvazione del tribunale per la transazione può richiedere che il 75% delle vittime accetti la transazione.

READ  “Siamo in una leggera recessione economica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *