Lazio, 5-2 in amichevole contro la Triestina. Luis Alberto si distingue

I biancocelesti confermano il gol: lo spagnolo, a segno per la sesta volta nel precampionato, è ancora una volta uno dei più ispirati

Cinque gol in più (ma anche due sul passivo) per la Lazio nella terza amichevole estiva, la prima di un certo livello. Dopo i 21 gol segnati in totale nelle prime due uscite (contro le formazioni amatoriali locali), la squadra di Sarri ha confermato il gol anche contro la Triestina, squadra che milita nel campionato di serie C e che due giorni fa aveva reso la vita difficile alla Roma ( i giallorossi hanno vinto 1-0).

Ci pensa Luis

La Lazio ha subito cancellato la partita con un tiro di Luis Alberto dopo appena due minuti di gioco, poi, prima dell’intervallo, ha segnato altre tre volte, con Muriqi, Milinkovic e Radu. Primo tempo sontuoso per i biancocelesti, e non solo per i quattro gol segnati, ma anche per l’intrigo di gioco e il ritmo davvero intenso. Sugli scudi Luis Alberto che, oltre al gol (il sesto di questo precampionato) si è illustrato per gli assist per il 2-0 di Muriqi, per il 3-0 di Milinkovic e per il 4-0 di Radu.

Unito

Ma è stata tutta la Lazio ad essere applaudita e apprezzata. Meno brillante invece la versione biancoceleste della ripresa, quando Sarri ha schierato le riserve. La partita è stata altrettanto decisa e intensa, ma meno brillante della prima parte di gioco.Un altro gol è arrivato, favorito da un’iniziativa di Jony, ma determinato dall’autogol di Volta e poi nei minuti finali c’è stato anche il calo di tensione che ha permesso alla Triestina di alleggerire il passivo grazie alla doppietta di Di Massimo, che ha messo il punteggio finale sul 5-2 per la Lazio. Prossima amichevole dei biancocelesti martedì prossimo, sempre ad Auronzo, contro il Padova.

READ  "Virus fino a 30 volte più mortale nelle persone non coperte dal vaccino" - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *