Le affermazioni sostenibili di H&M e Decathlon erano fuorvianti |  ADESSO

Le affermazioni sostenibili di H&M e Decathlon erano fuorvianti | ADESSO

Decathlon e H&M non erano chiare ai loro clienti sulle affermazioni sulla sostenibilità che usavano per promuovere i loro prodotti. Le catene di distribuzione hanno promesso di adeguare la loro politica e quindi non sono state sanzionate dal regolatore ACM.

L’anno scorso, ACM ha lanciato un’indagine sulle affermazioni di sostenibilità nel settore dell’abbigliamento. Particolare attenzione è stata riservata alla catena di abbigliamento H&M e alla catena sportiva Decathlon. Secondo il regolatore, i negozi hanno utilizzato termini come “consapevole” ed “eco-design”, senza specificare cosa significassero effettivamente.

Quando le aziende con affermazioni sostenibili promuovono i loro prodotti, i clienti devono essere in grado di vedere cosa rappresentano. Devono inoltre essere in grado di verificare se i reclami sono giustificati. Secondo ACM, Decathlon e H&M no e questo è un inganno.

Le società non sono state condannate. Tuttavia, d’ora in poi, hanno promesso di essere chiari sulle etichette sostenibili. Donano anche denaro a diverse cause sostenibili: Decathlon dona 400.000 euro e H&M un importo di 500.000 euro. Nei prossimi anni, l’ACM verificherà se le due società stanno effettivamente migliorando le loro politiche.

Il regolatore dice che sta indagando anche su altri settori.

READ  double top suggerisce di scendere a $ 17.000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *