Le dichiarazioni antisemite di Lavrov potrebbero avere gravi conseguenze per le relazioni della Russia con Israele

Le dichiarazioni antisemite di Lavrov potrebbero avere gravi conseguenze per le relazioni della Russia con Israele

Il mondo diplomatico è sconvolto dalle dichiarazioni del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Ha definito gli ebrei “i più grandi antisemiti” e ha detto che, come il presidente ucraino Zelensky, anche Adolf Hitler “aveva sangue ebreo”. Il ministro degli Esteri Yair Lapid ha definito le dichiarazioni “errori storici vergognosi, imperdonabili e terribili”. L’ambasciatore russo in Israele è stato quindi chiamato a fornire spiegazioni.

Zelensky è anche indignato dalle dichiarazioni. Secondo il presidente ucraino, le dichiarazioni dimostrano che “la Russia non ha imparato alcuna lezione dalla seconda guerra mondiale”. Anche il premier italiano Mario Draghi ha condannato le dichiarazioni. Ha detto ai giornalisti che, a differenza della Russia, l’Italia consente la libertà di parola ed è per questo che Lavrov ha avuto la possibilità di dire la sua domenica “anche se è sbagliato e anormale”. La parte di Hitler era oscena”.

Siria

Il commentatore straniero Bernard Hammelburg osserva che queste dichiarazioni potrebbero cambiare le relazioni tra Russia e Israele. “Israele ha ottimi rapporti con la Russia. Ha a che fare con il numero di russi che vivono in Israele, ma anche con la situazione in Siria. Inoltre, nel 2015, quando la Russia è diventata l’aviazione del presidente siriano Assad, Israele e la Russia hanno firmato un accordo in base al quale Israele avrebbe condiviso le informazioni di spionaggio con la Russia.

Segui le ultime notizie sulla guerra in Ucraina e le sue conseguenze nel nostro blog live

Israele voleva ancora una volta l’aiuto russo in cambio delle informazioni. “La Russia ha quindi dovuto tenere a bada l’Iran e Hezbollah per Israele. Putin ha fatto quell’accordo ed è ancora lì. Ora è difficile per gli israeliani scendere a compromessi, proprio come lo è per i russi, dice Hammelburg.

READ  Buijs dopo la perdita di pallavolisti: "Dobbiamo partire in modo aggressivo contro l'Italia" Sport Altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *