Liander amplierà la rete elettrica in cinque province olandesi – IT Pro – News

Beh, non credo che le parti non abbiano una visione

Il problema non è che le parti non hanno una visione, la domanda è fino a che punto questa visione è realizzabile in pratica e chi lo determinerà?

Il VVD aveva la visione che avremmo dovuto avere meno governo (interferenza), quindi più pianificazione abitativa nazionale, sbarazzarcene. Ora ci troviamo di fronte a una grave carenza di alloggi… La visione del VVD era che il governo locale (comuni) e gli imprenditori (aziende) avrebbero aggiustato tutto… Lo stesso con la politica energetica, la pianificazione, le posizioni dei dati, ad es. centri, infrastrutture, ecc.

Qualcosa è stato fatto al riguardo, ma quanto tempo pensi che ci vorrà prima che il throughput accumulato venga spazzato via di nuovo in oltre un decennio e quanto costa?

Ora un’altra parte potrebbe avere una visione completamente opposta e tra 12 anni avremo un enorme surplus di alloggi e infrastrutture energetiche. Sembra un problema di lusso, ma doveva essere pagato da qualche parte… Per non parlare di tutte quelle persone che hanno comprato una casa per $ 400.000 e vale solo $ 150.000, quando sono bloccate con un mutuo di $ 400.000. ..

12 anni fa, gli elettori hanno votato massicciamente per il VVD, che non è cambiato molto negli ultimi anni, mentre le questioni sono diventate più chiare. Ma quegli originali elettori del VVD di 12 anni fa avevano già una casa e volevano accettare la promessa del VVD di mantenere le detrazioni sui mutui…

Vorrei dire che i partiti politici hanno perfettamente una visione a lungo termine, ma resta la domanda se sia realistica. Ma chi non ha una visione a lungo termine sono gli elettori, che scelgono in modo estremamente egocentrico: “Cosa mi puoi offrire adesso? “. E non “Cosa fa bene a tutti, ora e in futuro”, anche se pensano di farlo nella loro testa….

READ  La pandemia non porta la pace nei mercati: cosa sta succedendo oggi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *