L’Italia discute un disegno di legge che criminalizzerebbe la maternità surrogata all’estero

L’Italia discute un disegno di legge che criminalizzerebbe la maternità surrogata all’estero

La maggioranza conservatrice al potere in Italia vuole perseguire le coppie che si recano all’estero per avere figli attraverso la maternità surrogata ai sensi di una legge che è stata criticata dai critici che affermano che prende di mira le coppie dello stesso sesso.

Il disegno di legge, che il parlamento inizierà a discutere giovedì, fa parte dell’agenda socialmente conservatrice del premier Giorgia Meloni, autoproclamata nemica di quella che lei chiama “ideologia gender” e “lobby Lgbt”.

La parentela attraverso la maternità surrogata è già illegale in Italia ed è punibile con pene detentive da tre mesi a due anni e multe che vanno da 600.000 euro a 1 milione di euro (1,08 milioni di dollari).

La legge in questione, patrocinata da Fratelli d’Italia Meloni (FdI) e Lega, altro partito al governo, renderebbe reato l’utilizzo della procedura anche nei Paesi in cui è legale – come gli Stati Uniti o il Canada.

Alessia Crocini, capo di Famiglie Arcobaleno (Rainbow Families), un’associazione che rappresenta i genitori dello stesso sesso, ha detto mercoledì che la riforma sarebbe “estremamente difficile” da attuare nella pratica.

“Penalizzare una pratica perfettamente legale e regolata da leggi molto rigide in paesi che non possono certo essere definiti stati canaglia sarebbe problematico in termini di diritto internazionale”, ha detto all’Associazione Stampa Estera. .

Crocini ha affermato che “il 90%” delle coppie italiane che cercano la maternità surrogata all’estero sono eterosessuali, ma di solito lo fanno in segreto e affermano che il loro bambino è nato naturalmente, cosa che le coppie dello stesso sesso non possono fare.

Dopo che la coalizione di Meloni è salita al potere lo scorso anno, i leader LGBT hanno espresso timori di un’erosione dei diritti civili, nonostante la sua campagna si sia impegnata a non revocare le leggi sull’aborto e sulle unioni civili.

READ  Migliaia di viaggiatori in Italia e Belgio bloccati dagli scioperi | Economia

Quei timori si sono riaccesi la scorsa settimana dopo che il governo ha ordinato al consiglio comunale di Milano di bloccare la registrazione dei figli di coppie dello stesso sesso.

La coalizione di governo italiana è stata oggetto di ulteriori critiche lunedì, dopo che il membro di FdI Federico Mollicone ha affermato in un’intervista televisiva che “la maternità surrogata è sicuramente un crimine grave… più grave della pedofilia”.

($ 1 = 0,9269 euro)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *