Sei nuovi Venerabili dall’Italia e dalla Spagna

Sei nuovi Venerabili dall’Italia e dalla Spagna

Papa Francesco ha firmato oggi i decreti che riconoscono la venerabilità di quattro sacerdoti, una suora e una laica. Vengono dall’Italia e dalla Spagna. Sono i preti Miguel Costa y Llobera, Gaetano Francesco Mauro, Giovanni Barra e Vicente López de Uralde Lazcanosorella Maria Margherita Diomira e Bertilla Antoniazzi.

La figura più colorita è senza dubbio Maria Margherita Diomira del Verbo Incarnato, nata Maria Allegri. Fu attiva principalmente in Toscana tra il 1651 e il 1677 e divenne nota per le sue visioni e profezie. Il sacerdote italiano Gaetano Francesco Mauro fu attivo in Calibria all’inizio del secolo scorso e si impegnò a combattere la povertà e l’ignoranza dei contadini. Bertilla Antoniazzi visse dal 1944 al 1964 in Veneto. Aveva solo 20 anni ed era già stata ricoverata all’ospedale di Vicenza quando aveva 9 anni. Ha sofferto di cattive condizioni di salute per il resto della sua vita ed è stata costretta a letto negli ultimi due anni prima della sua morte. Tuttavia, attraverso un’intensa corrispondenza, ha portato speranza e conforto a innumerevoli persone.

Fonte: VIS/Vaticannews.va

READ  Australia, crolla il castello gonfiabile: muoiono quattro bambini - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *