Lo chef Simone porta l’Italia a Groningen: “Puoi già preparare un piatto delizioso con tre ingredienti”

L’italiano Simone Stagnitto è arrivato in Olanda due anni fa. egli è chef privato e tiene masterclass di cucina italiana. La sensazione di La bella vita Secondo lui, non si tratta solo di cibo delizioso: “Si tratta dell’esperienza, del quadro generale”.

Cos’è questa immagine? Un pasto puro con ingredienti meravigliosi, tra cui una birra gustosa, le storie dietro e gustarla in buona compagnia. Buon appetito !

nonna

“Quando cucino a casa delle persone o tengo un masterclass, mi piace raccontare le storie dietro i piatti”, spiega Simone. “Il cibo ha un sapore migliore quando conosci la storia.” Simone, ad esempio, parla con orgoglio di come lei nonna (la nonna) gli ha insegnato a fare i ravioli con ingredienti locali di Genova, sua terra di origine.

Boccadasse

Il fatto che Simone sia intriso della sua cultura e delle sue origini è evidente anche dal nome della sua azienda: Boccadasse. È il nome di un distretto di pescatori di Genova. Come una vera genovese, Simone è legata alla storia e alle tradizioni secolari del suo paese natale. “Le ricette sono state tramandate di generazione in generazione. Puoi assaporare queste tradizioni e storie.

Italia nei Paesi Bassi

Simone porta l’Italia ovunque con lei. Ha lavorato come chef a Londra e ha trascorso diversi anni in cucina anche a Milano. Perché lui la bella italia scambiato con i Paesi Bassi? “Ho notato che gli olandesi cercano davvero il cibo italiano autentico, non solo pasta e pizza. Quando alle persone viene chiesto quale sia la loro cucina preferita, la risposta è spesso italiana. Penso sia fantastico poter condividere la mia storia, la mia cultura e la mia cucina e permettere alle persone di vivere la vera Italia, ma nei Paesi Bassi.

READ  I socialdemocratici italiani uniti per combattere il centrodestra

Facile

La cucina italiana non deve essere complicata secondo Simone. “Con pochi ingredienti puoi portare in tavola un pasto delizioso. Ad esempio una gustosa focaccia, una mozzarella fresca e un buon pesto. Per quanto mi riguarda, puoi fare un piatto Michelin con soli tre ingredienti. A patto di avere a casa gli ingredienti migliori. Un buon olio d’oliva può davvero fare la differenza. Buon appetito!

Leggi di più sotto la foto >

Simone tiene anche masterclass nel suo appartamento in Friesestraatweg | Foto: nelle vicinanze

Cibo con una storia

Tutto dipende dalla qualità e dalla storia che c’è dietro, secondo Simone. “Il pesto viene da Genova, per esempio, perché lì cresce il basilico. Quindi quando assaggi il pesto, stai assaporando un pezzo di storia di Genova. Quello che molti olandesi non sanno è che in Italia non abbiniamo mai il pesto al pollo o il pesce al parmigiano. Porto le persone attraverso la storia e la cultura per scoprire di cosa si tratta.

La vera Italia

Durante le sue masterclass e cene, Simone ti porta in un viaggio attraverso la cultura del cibo d’Italia. “Spesso la gente dice di sentirsi come se fosse in Italia da un po’ per via del mio cibo. Questo è il complimento più grande. »

Birra Moretti è italiana per divertirsi

Secondo Simone, una bella serata estiva italiana è fatta di buona compagnia e buon cibo. Va di pari passo con una birra fresca. Birra Moretti viene prodotta tradizionalmente dal 1859 (!) con luppoli di alta qualità. La ricetta è rimasta praticamente invariata per tutto questo tempo, risultando in una birra chiara e rinfrescante. Autentico ed extra estivo grazie al sentore di agrumi. salutare!

No 18, niente alcol. Prodotta con orgoglio per te.

Divertirsi è meglio all’italiana con Birra Moretti | Foto: Birra Moretti
READ  Cinque morti a Parma e 149 nuovi campioni positivi. 31 pazienti in terapia intensiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.