i giorni dei voli economici sono finiti

AFP

Notizie ONS

Il capo di Ryanair Michael O’Leary ha dichiarato in un’intervista che i giorni in cui i vacanzieri potevano volare per 10 euro sono finiti. In BBC dice che è a causa degli alti costi del carburante.

Il prezzo medio del biglietto aumenterà da 40 euro a circa 50 euro nei prossimi cinque anni, prevede O’Leary. “Le banconote da 1 euro o anche da 10 euro non saranno più disponibili negli anni a venire”.

Ma pensa che nonostante questi prezzi più alti, le persone continueranno a volare, anche se la vita è più cara in tutte le aree. “Le persone continueranno spesso a rubare. Ma allo stesso tempo diventeranno anche molto più sensibili ai prezzi”.

“Approccio fuori luogo”

Il traffico aereo commerciale è responsabile di oltre il 2,5% delle emissioni globali di CO2. Per anni, l’aviazione non è stata influenzata dalla lotta ai cambiamenti climatici. Ma i governi e le aziende stanno lavorando per ridurre le emissioni di gas serra, ad esempio raggiungendo accordi globali sugli standard di emissione e introducendo una tassa sui voli.

Il capo di Ryanair pensa che l’attenzione sull’aviazione sia fuori luogo. Secondo lui, auto, camion e barche emettono molta più CO2. Ad esempio, la quantità di gas serra potrebbe essere ridotta più rapidamente se i veicoli su strada passassero dai combustibili fossili all’elettricità.

Fretta

Nell’intervista alla BBC, O’Leary ha nuovamente criticato la folla negli aeroporti europei quest’estate. Dice di avere poca simpatia per gli aeroporti, poiché hanno visto la folla arrivare con mesi di anticipo.

Fare rifornimento in modo troppo economico

O’Leary definisce la Brexit un disastro per la libera circolazione dei lavoratori. Ritiene che gli inglesi dovrebbero ammettere che l’uscita dall’Unione europea è la causa della carenza di personale negli aeroporti britannici. Ritiene che sia giunto il momento di invertire la “stupidità” della Brexit.

Ryanair viene regolarmente criticata. La compagnia aerea è stata più volte accusata di rifornire gli aerei in modo troppo economico, il che potrebbe causare problemi agli aerei in situazioni di emergenza. Si dice anche che Ryanair paghi male e tratti male il suo personale, ma O’Leary chiama queste accuse senza senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.