Marzo mese a rischio per la salute: arriva l’influenza B. Chi colpisce e i sintomi – Hamelin Prog

Marzo mese a rischio per la salute: arriva l’influenza B. Chi colpisce e i sintomi – Hamelin Prog

Marzo, mese critico per le malattie respiratorie e intestinali: preoccupano i casi di influenza di tipo B

Marzo si conferma un mese difficile per le malattie respiratorie e intestinali in Italia. Numerosi casi di virus intestinale sono stati segnalati, soprattutto tra i lavoratori di età compresa tra i 30 ei 50 anni. Inoltre, si sono verificati casi di polmoniti virali, ma sembra che il Covid sia scomparso dal radar.

È atteso l’arrivo dell’influenza di tipo B, che colpisce principalmente bambini e ragazzi tra marzo e aprile. I sintomi dell’influenza di tipo B includono febbre, mal di gola, tosse, stanchezza e dolori muscolari. Nei casi gravi, l’infezione può portare a complicanze come polmoniti, bronchiti e problemi respiratori.

La terapia prevede l’uso di farmaci da banco, poiché gli antibiotici non sono efficaci contro le infezioni virali. La maggior parte dei sintomi scompare entro 7-10 giorni, ma è importante consultare un medico in caso di febbre alta o sintomi persistenti.

Come misura preventiva, si consiglia la vaccinazione contro l’influenza di tipo B. In Italia sono stati segnalati quasi 12 milioni di casi di influenza e virus correlati, con quasi 400mila nuovi contagi in una settimana. È fondamentale prestare attenzione ai sintomi e adottare misure preventive per proteggere la propria salute e quella degli altri.

READ  Franco Berrino: Chi si arrabbia muore prima. Lintervista - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *