Navigazione online inutile?  Al contrario, protegge dalla demenza – Wel.nl

Navigazione online inutile? Al contrario, protegge dalla demenza – Wel.nl

Spesso vediamo un po’ di scorrimento sul telefono o sul laptop come qualcosa di negativo. Ma questo potrebbe non essere vero: ridurrebbe addirittura il rischio di Alzheimer.

I ricercatori della New York University hanno esaminato l’uso di Internet di oltre 18.000 persone di età pari o superiore a 50 anni. Li hanno seguiti per 17 anni. E non c’era assolutamente alcun segno della cattiva influenza di Internet. In effetti, era effettivamente benefico per la salute cognitiva nelle persone anziane. Si dice che gli utenti abituali di Internet abbiano circa la metà del rischio di demenza rispetto a quelli che usano poco o per niente Internet.

Certo, non dovresti esagerare. Coloro che erano online più di sei ore al giorno avevano la stessa probabilità di avere problemi cognitivi di quelli che erano raramente online. Come per molte cose, vale anche qui: fallo con moderazione.

Ma anche in questo caso, è notevole che il rischio di demenza sia almeno della metà inferiore tra gli utenti di Internet. Quindi di certo non devi più sentirti in colpa se vaghi senza meta sul forum di Libelle o cerchi un bel campeggio sul sito web dell’ANWB, fa molto bene alla tua salute mentale.

fonte): HNL
READ  La nuova immagine di Giove catturata dal telescopio Hubble

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *