nei primi 45 ‘la Juventus ha dominato senza reti

GENOVA – Il Juventus obbedisce a Pirlo e prendi la terra concentrato e determinato proprio come al Campo Nuovo, la differenza con la Champions è questa Il Genoa lascia meno spazio del Barcellona, ​​chiuso nella sua metà campo, dove dal primo minuto è stato irrimediabilmente schiacciato dai bianconeri.

OBIETTIVO ANNULLATO – La Juventus inizia forte et al Al 2 ‘riesce anche a segnare. Punizione della trequarti, Bonucci è la torre in zona e il pallone viene insaccato dal rabiot che si precipita, che tuttavia arriva accasciato sulla palla, colpendogli il braccio con la testa. Giusto, quindi, annullare a mano.

MCKENNIE QUASI OBIETTIVI – La Juventus continua ad attaccare il Genoa, con una difesa altissima e un gioco che si sviluppa in verticale il più possibile. E così Molto è chiamato a un miracolo sulla testa di McKennie al decimo minuto. Cristiano Ronaldo è una giornata brillante e mette in difficoltà i difensori del Genoa, Chiesa e, soprattutto, Cuadrado. Dybala Si muove molto, ma non incide anche se l’ultimo minuto del primo tempo è pericoloso con un tiro da fuori area. Per dare un’idea di come sono andati i primi quarantacinque minuti, il conteggio d’angolo è 8-0 per la Juventus, con il 70% di possesso palla e il 57% di contrasti vinti.

READ  Coeur de Grifone, Badelj mette Juric in extremis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *