“Non posso chiamarlo collega. Il primo messaggio … ”. Silvia Toffanin si è trasferita

Elisa Isoardi, la rivelazione Fabrizio Frizzi una Verissimo: “Non posso chiamarlo collega. Il primo messaggio … ”. Silvia toffanin mosso. Elisa Isoardi è stata ospite di Silvia Toffanin durante l’ultima puntata di Verissimo. Qui ripercorre il suo recente passato, dall’incidente stradale al Ballando con le stelle, dove una distorsione alla caviglia l’ha costretta al ritiro forzato, la sua storia d’amore ormai archiviata con il frontman leghista Matteo Salvini. Il Isoardi è tornata con i ricordi anche all’inizio della sua carriera e non ha potuto fare a meno di pensare a Fabrizio Frizzi, suscitando grande emozione nel pubblico che non l’aveva mai dimenticata.

Elisa Isoardi a Verissimo: “Dal vivo ho scoperto che dovevo operare. Salvini? Ha metabolizzato la rottura prima di me “

L’incontro con Fabrizio Frizzi, il conduttore prematuramente scomparso nel marzo 2018 all’età di 60 anni, risale al suo esordio nel mondo dello spettacolo per Elisa Isoardi. All’epoca aveva 18 anni ed è iscritta al concorso per Miss Italia a cui sua madre l’aveva registrata. La giovane Isoardi ha conquistato il girone dei Miss cinema e in questa occasione si è incontrato Crespo, il presentatore del concorso.

Serena Enardu, la sua macchina in fiamme sotto casa. Paura per l’ex tronista: è già la seconda volta

Fabrizio Frizzi era un uomo incredibile ”- ha detto Isoardi a Silvia Toffanin. “Lo chiamo uomo, persona, non posso chiamarlo collega. Il primo messaggio per augurarmi “in bocca al lupo” per l’avvio di un nuovo programma che ho sempre ricevuto da lui. Mi mancano i consigli che era sempre pronto a dare ”. Silvia Toffanin non può che essere d’accordo.

READ  Ecco i finalisti secondo i naufraghi

Ultimo aggiornamento: domenica 24 gennaio 2021 11:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *