PayPal è all’avanguardia: gli utenti statunitensi ora possono pagare in criptovaluta

Filippo Morgante

Pay Pal è stato uno dei primi fornitori di pagamenti digitali per avvicinarsi al criptovaluta, e per diversi mesi aveva permesso Utenti statunitensi per acquistare e vendere criptovalute direttamente dal proprio account. Sapevamo anche che tra le intenzioni dell’azienda c’era anche quella di supportare le criptovalute venire metodo di pagamentoe finalmente questa funzione è ufficialmente arrivata. Ovviamente solo in stati Uniti.

LEGGI ANCHE: Il matrimonio di Porsche e Android Auto

Durante il giorno di ieri la fase di uscire della funzione “Ordina con Crypto“, Che consente agli utenti di convertire istantaneamente Bitcoin, Ethereum, Litecoin, O Bitcoin Cash in dollari americani senza costi di transazione aggiuntivi, che PayPal utilizza successivamente per completare le transazioni. Se un commerciante non accetta dollari statunitensi, PayPal convertirà tali dollari nella valuta locale, utilizzando i tassi di conversione standard definiti dal servizio.

Il La funzione apparirà automaticamente se c’è un saldo di criptovaluta sufficiente nel portafoglio PayPal per coprire l’acquisto. IL vendere criptovalute lo saranno disponibile per consultazione per ogni tipologia di camera inapp. Tuttavia, è possibile utilizzare un solo tipo di criptovaluta per ogni acquisto effettuato.

Andare attraverso: Il bordo

READ  Conti correnti in pericolo, attenzione a questi 3 segnali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *