Perché le persone in sovrappeso mangiano più del necessario per il loro corpo?  – Wel.nl

Perché le persone in sovrappeso mangiano più del necessario per il loro corpo? – Wel.nl

“Non ha nulla a che fare con la debolezza che le persone obese spesso non riescono a perdere peso da sole”, afferma la professoressa Mireille Serlie, internista-endocrinologa presso UMC Amsterdam vs Quest. Ecco perché le persone in sovrappeso non solo mangiano di meno. Perché è quello che pensano molte persone che sono molto in sovrappeso. “Le persone obese sono pigre, senti. Oppure: semplicemente non si sforzano abbastanza. Ma non è davvero così semplice. C’è una crescente evidenza scientifica che l’obesità grave non ha nulla a che fare con la forza di volontà, per non parlare dei cambiamenti nel cervello.

I nostri cervelli sono programmati per un mondo in cui c’è (troppo) poco cibo. “I nostri lontani antenati erano felici se potevano mangiare due volte al giorno”, dice Serlie a Quest. “E anche questo non ha sempre funzionato.” Se volevano sopravvivere ai periodi di scarsità di cibo, c’era solo una cosa da fare: accumulare una buona fonte di energia, cioè il grasso, nei periodi di abbondanza. Quindi potrebbero pagare più tardi. I loro cervelli sono stati cablati per questo. Con la motivazione principale: mangia quello che puoi mangiare.

I nostri cervelli non sono ancora sufficientemente consapevoli che il cibo è ormai abbondante, almeno nei paesi ricchi. Ti dicono quando il tuo corpo ha bisogno di nuova energia sotto forma di cibo e ti stimolano a immagazzinare grasso per i momenti difficili.

Ma perché non smettiamo di mangiare quando abbiamo accumulato abbastanza energia? Serlie e il suo gruppo di ricerca stanno cercando di scoprirlo con molti studi. “Sempre più olandesi sono in sovrappeso. È come se i nostri cervelli chiedessero sempre più cibo negli ultimi decenni. Questo mi ha portato alla seguente domanda: il sistema cerebrale che regola il comportamento alimentare potrebbe essere interrotto nelle persone gravemente in sovrappeso? »

READ  Il disturbo d'ansia si è rivelato essere un tumore: un appello a ulteriori ricerche sul corpo femminile

Il sistema a cui Serlie si riferisce è una rete estesa e complessa attraverso la quale il cervello scambia messaggi con il resto del corpo. Da un lato c’è il cosiddetto “sistema alimentare omeostatico”, che monitora il tuo livello di energia. Inoltre, c’è il “sistema alimentare edonico”. Ti fa frase Nel cibo; In breve, fornisce motivazione e ricompensa.

“Entrambi i sistemi funzionano meno bene nelle persone che sono gravemente in sovrappeso”, afferma Serlie. “Hanno un bisogno costante di mangiare e hanno meno probabilità di ricevere il segnale che sono pieni”. Questo spiega perché perdere peso è così incredibilmente difficile per loro. I loro cervelli inviano costantemente loro segnali che devono cercare cibo e mangiarlo. Poiché riguardano la vita o la morte, anche questi suggerimenti sono estremamente forti. È quasi impossibile ignorarlo.

fonte): Ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *