Piazzapulita, “Tecnicamente Erdogan …” Paolo Mieli interroga Letta. Il segretario Dem Hesitates – Time

La puntata del 15 aprile di Piazzapulita, condotta su La7 da Corrado Formigli, accoglie il segretario del Pd Enrico Letta e il giornalista e saggista Paolo Mieli. Il quale, una volta che parla, incalza il leader del Pd con una serie di domande a bruciapelo che quasi pretendono risposte brusche. Mieli chiede, riferendosi a quanto ha detto Draghi sul presidente della Turchia: “Secondo lei, Erdogan è un dittatore?”. E la risposta di Letta lascia, almeno all’inizio, un po ‘perplessa: “Secondo me non è tecnicamente un dittatore, perché ha un parlamento che lo ha eletto. Penso che sia un autocrate ”. E ancora: “Draghi gli ha forzato la mano, definendolo dittatore, in relazione a una situazione che esiste in Turchia molto pesante, oltre i limiti”. E la porta del divano? “Quello che ha fatto Erdogan nei confronti di Ursula Von der Leyen – continua Letta – è incredibile. Così come è incredibile il comportamento del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, che avrebbe dovuto alzarsi e far sedere il presidente della Commissione europea ”.

Mieli esorta: “Putin è un assassino?” riferendosi alle osservazioni fatte pochi giorni fa dal presidente degli Stati Uniti Biden. E “minaccia” Letta: “Guarda, continuerò a farti domande tutta la sera …” Il segretario del Pd, con la sua solita calma, si spegne per non scendere a compromessi: “Non lo farei non lo farei hanno risposto così alla domanda – risponde, praticamente senza rispondere – perché i rapporti tra Stati Uniti e Russia devono usare toni diversi. Dopo di che, le responsabilità russe sono enormi “. Mieli non si arrende:” Ed è Al-Sisi un dittatore? “. E a questo punto Letta non può difendere l’indifendibile presidente egiziano e risponde:” Ebbene, io direi di sì “. E sorridendo soddisfatto Mieli commenta: “Stai per creare un incidente diplomatico con l’Egitto …”

READ  Fine della produzione della VW e-Golf, ripristinata ID.3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *