Pisolino, scopri la durata del perfetto: quando è utile e quando fa male – Corriere della Sera

Pisolino, scopri la durata del perfetto: quando è utile e quando fa male – Corriere della Sera

Gli effetti del sonnellino sul cervello: vantaggi e rischi

Uno studio recente ha rivelato che la durata del sonnellino può influenzare notevolmente i benefici o i rischi per il cervello. Secondo gli esperti, un sonnellino breve può effettivamente aiutare il cervello, migliorando le prestazioni cognitive e la memoria. Tuttavia, se il sonnellino è troppo lungo, potrebbe essere controproducente e persino un segnale di malattie neurodegenerative.

Il team di ricerca ha anche scoperto che le dimensioni del cervello cambiano meno con l’andare degli anni per coloro che sono “programmati” per il sonnellino. Questo potrebbe significare che un breve pisolino può avere effetti benefici a lungo termine sul cervello.

Tuttavia, è importante puntare la sveglia dopo mezz’ora per evitare di cadere in un sonnellino troppo lungo, che potrebbe complicare l’addormentamento serale e persino causare problemi di sonno notturno.

Negli anziani, un sonnellino breve può persino migliorare la funzione cognitiva nella seconda parte della giornata. Quindi, la prossima volta che ti sentirai stanco durante il pomeriggio, concediti un breve sonnellino per migliorare le prestazioni del tuo cervello.

READ  Hamelin Prog: Vitamina D - Benefici della vitamina del sole e come assumerla durante il lockdown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *