PosteMobile si scusa per il servizio scadente e offre 100 Giga di navigazione internet gratuita – MondoMobileWeb.it

PosteMobile, operatore virtuale FULL MVNO, per chiedere scusa per il disagio causato il 28 settembre 2020 ha deciso di dare automaticamente ai suoi clienti di telefonia mobile 100 Giga di navigazione internet gratuita.

L’iniziativa “100 Giga in regalo“È dedicata ai clienti privati ​​e titolari di Partita IVA in possesso di SIM PosteMobile ricaricabile attiva il 28 settembre 2020, e prevede l’erogazione gratuita di 100 Giga di traffico dati (equivalenti a 102.400 crediti in Creami).

La gamma offre Creami di PosteMobile presentare il meccanismo di Credito. Ogni Credito viene ridimensionato quando viene raggiunto 1 minuto di traffico vocale o 1 MB di navigazione o quando viene inviato 1 SMS. Questi 102.400 crediti corrispondono a 102.400 MB (100 Giga).

Il gigabyte di traffico Internet sarà valido per un mese dal momento in cui il cliente PosteMobile riceverà una notifica di attivazione tramite SMS.

PosteMobile ha annunciato il seguente reclamo sul proprio sito ufficiale “Chiunque può commettere errori, ma pochi sanno come chiedere scusa“.

Per conoscere tutte le novità degli operatori telefonici, è possibile iscriviti gratuitamente al canale MondoMobileWeb Telegram e rimani informato sul mondo della telefonia mobile.

I MB non utilizzati per il mese non possono essere combinati con quelli per il mese successivo. Una volta superata la soglia di 100 GB è possibile proseguire la navigazione alle condizioni previste dal piano tariffario attivo sulla propria SIM PosteMobile. Un SMS informerà il cliente quando verrà raggiunta e prossima la soglia dei 100 Giga.

Il traffico Internet da 100 Giga è valido solo sul territorio nazionale perché sono gratuiti e quindi non aiutano ad aumentare i Giga disponibili per il roaming nell’Unione Europea, dato che queste ultime sono calcolate sulla base delle proprie spese mensili per il rinnovo delle offerte tariffarie e delle eventuali opzioni attive previste dalla normativa Vagando come a casa.

Fornisce Postemobile FULL per il servizio mobile attualmente naviga velocemente sulla rete WindTre fino ha 300 Mbps per il download e 50 Mbps per il download.

READ  via libera dalla Commissione Europea

Al termine della mattinata di oggi 29 settembre 2020, l’operatore virtuale ha deciso di chiarire le ragioni del servizio scadente che sono stati trovati da tutti i clienti privati ​​e iscritti a partita IVA con PosteMobile FULL MVNO.

PosteMobile ha dichiarato che è sorto un problema tecnico durante la registrazione dei clienti alla rete durante un intervento di manutenzione programmata.

Ciò ha talvolta portato ad un accesso irregolare ai servizi. Per risolvere il problema, l’operatore ha deciso di riattivare gradualmente la registrazione online di tutti i suoi clienti del servizio mobile.

Ricevere tante notizie e consigli utili, soprattutto sul mondo della telefonia è possibile iscriviti gratuitamente al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e seguilo MondoMobileWeb il suo Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e / o esperienze commento i nostri articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *