Prelievo bancomat, utenti sorpresi: cos’è questo nuovo avviso?

Molti utenti hanno notato un nuovo simbolo relativo ai prelievi bancomat. Vediamo di cosa si tratta

Distributore automatico (foto di Adobe)

Il AT M è uno degli strumenti più utilizzati nel nostro Paese e non solo. Abbiamo tutti imparato a familiarizzare con questo oggetto. Infatti, ogni giorno vengono effettuati migliaia di prelievi. Sebbene i governi di così tanti paesi si stiano sforzando di limitare il più possibile l’uso del contante. L’obiettivo, come puoi immaginare, è rendere le transazioni tracciabili e sicure.

Nonostante cosa eseguire a ritiro a AT M devi stare attento. Inoltre, molti utenti hanno notato un nuovo simbolo che ha destato non solo curiosità ma anche qualche preoccupazione. Vediamo di cosa si tratta nello specifico e se questo cambierà modalità in un modo o nell’altro. Ritiro e come ciò influenzerà.

Prelievo da un bancomat, il simbolo ti sorprenderà

Gli utenti di Intesa Sanpaolo possono utilizzare l’app attraverso l’app ritiro senza carta. Un metodo innovativo grazie al quale questa operazione sarà sicuramente più veloce e sicura. Per prelevare denaro basta scansionare il codice QR con il tuo smartphone e confermare la tua impronta digitale.

Leggi anche: Irpef: chi ne troverà 844 in più in busta paga

Per eseguire il Ritiro basta premere un qualsiasi pulsante sulla cassa rapida o sullo schermo se è dotato di tecnologia touch. A questo punto apparirà il codice QR. A questo punto è necessario inquadrarlo con il proprio smartphone. L’applicazione si collegherà direttamente alla cassa.

Leggi anche: Non solo allo sportello automatico: dal 2022 puoi prelevare anche da qui

Il gioco è quasi finito. Devi scegliere il conto da cui vuoi addebitare l’importo. Si consiglia ovviamente di verificare che le informazioni inserite siano corrette. In caso affermativo, dopo la conferma, il Ritiro sarà praticamente concluso. Una modalità innovativa e sicuramente più smart.

READ  Cashback, controlli serrati per il primo semestre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *