Problemi al motore Raptor, SpaceX Starship SN8 12,5 km di salto posticipato

Un percorso che solo all’inizio quello della realizzazione, nella versione finale, di Starship di SpaceX. Ma, come spesso accade, è necessario fare un passo alla volta e questo è il processo a cui stiamo assistendo a Boca Chica, in Texas, dove oggi SpaceX Starship SN8 avrebbe dovuto fare il suo primo salto oltre i 150 metri, fino a quota 12,5 chilometri. Un passaggio obbligatorio quando gli obiettivi sono la Luna e Marte.

Annullato il primo salto in alto della SpaceX Starship SN8

Rispetto ai precedenti salti di 150 metri di SN5 e Starship SN6, che si è verificato negli ultimi mesi, il compito di SpaceX Starship SN8 era molto più complesso perché oltre a dover andare più in alto c’erano più operazioni da eseguire correttamente. Questi includono un atterraggio spettacolare con una traiettoria inclinata. Non a caso Elon Musk scrisse Nelle ultime ore, le probabilità di successo erano solo 1/3.

La ripetizione dei lembi entro un periodo di cinque minuti (fonte).

Lo ricordiamo SpaceX Starship SN8 ha nuove superfici aerodinamiche mobili (flap su e giù) che non erano presenti in passato. Inoltre, per la prima volta, ci sono tre motori Raptor invece di una sola delle versioni precedenti. Queste modifiche hanno aggiunto una serie di incognite al test. Anche lo stesso SpaceX descritto in pagina dedicata Quali erano gli obiettivi principali di questo salto e in particolare la fase di atterraggio dove il prototipo avrebbe dovuto incontrare le maggiori difficoltà (anche maggiori di quelle a cui abbiamo abituato i primi stadi del Falcon 9).

prova di astronave

Dopo una serie di rinvii dovuti a problemi tecnici durante fuoco statico gli e un posticipo anche oggi quando lo streaming è stato posticipato dalle 13:00 (ora italiana), alle 15:00, alle 17:00 e infine il test è iniziato quando era buio in Italia, intorno alle 23:30. Nelle ore precedenti c’era stata una conferma indiretta di Elon Musk durante un’intervista con il WSJ intorno alle 22:30 (ora italiana), il propulsore è stato caricato mentre alle 23:20 c’era il aerazione (sfiato) ossigeno.

READ  Misurare la radiazione cosmica che arriva sulla luna: un grosso problema per i futuri astronauti

prova di astronave

L’attesa degli spettatori purtroppo non è stata ripagata da una vera prova perché terminato il countdown, SpaceX Starship SN8 Ho spento motocicletta raptor. Il problema esatto non è stato ancora divulgato al momento della scrittura. Le prime ipotesi suggerirebbero un parametro fuori range con il computer di cui dispone “Tagliare” accensione per evitare problemi. Questo ti permetterà di riprovare forse domani, sempre con SN8, anche se Astronave SN9 già pronto per ulteriori test in breve tempo, se necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *