Putin verso il plebiscito, Mosca accusa lOccidente – Agenzia ANSA

Putin verso il plebiscito, Mosca accusa lOccidente – Agenzia ANSA

Il presidente russo Vladimir Putin si prepara a una vittoria plebiscitaria alle elezioni presidenziali in Russia, con dati ufficiali che mostrano una partecipazione massiccia degli elettori, anche nelle regioni ucraine annesse. Tuttavia, i bombardamenti ucraini nella regione di Belgorod continuano, con segni di vandalismo nei seggi e accuse di interferenze esterne.

L’affluenza nazionale alle elezioni si attesta al 55%, con previsioni di superare il 67% del 2018. Le regioni ucraine occupate da truppe russe mostrano alti tassi di partecipazione, come il 72% in Zaporizhzhia. I primi risultati delle elezioni verranno resi noti dopo la chiusura dei seggi.

Il ministero degli Esteri russo ha accusato i Paesi occidentali di incitare il vandalismo e interferire nel voto, mentre Stati Uniti e Unione Europea sostengono l’opposizione russa e chiedono manifestazioni contro Putin. Una deputata russa ha proposto pene fino a 8 anni di reclusione per chi disturba le elezioni.

I bombardamenti ucraini sulla regione di Belgorod hanno causato vittime civili e danni, con respinta di tentativi di infiltrazione. Gli attacchi ucraini hanno colpito raffinerie russe, causando incendi e arresti di cittadini russi al soldo dei servizi segreti ucraini.

READ  Hamas, il leader Sinwar in un tunnel di Gaza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *