Qual è il periodo migliore per viaggiare in Italia

Qual è il periodo migliore per viaggiare in Italia

Quando è il momento migliore per visitare l’Italia per evitare grandi folle, le migliori offerte di viaggio. Approfitta delle vacanze italiane ed evita le grandi folle di turisti quando puoi.

Quando pensi a una vacanza in Italia, cosa ti viene in mente? Forse immagini i siti romani oi vigneti del Piemonte, o forse preferisci le spiagge della Sardegna oi pittoreschi canali veneziani.

Roma

Decidere dove viaggiare in Italia – e quando – dipende dal gusto. Il tempo, la folla e il budget di viaggio possono influenzare i tuoi piani per il periodo migliore per visitare l’Italia, e dovresti anche considerare le festività nazionali e altri fattori che possono influenzare la folla e i prezzi.

Analizziamo il periodo peggiore o migliore per viaggiare in Italia per qualsiasi tipo di vacanza, così puoi iniziare a pianificare la tua prossima vacanza in Italia. Certo, l’Italia ha riaperto a tutti solo di recente e il turismo sta appena ricominciando a riprendersi, quindi le folle (e i prezzi!) dell’alta stagione potrebbero non essere tornati ai livelli normali prima della pandemia.

Il periodo migliore per visitare la costa in Italia

Pisa

La primavera, l’estate e l’autunno sono considerati i periodi migliori per visitare l’Italia. Il problema con la tarda primavera e l’estate, però, è che tutti hanno la stessa idea (compresi gli italiani con seconde case al mare). I prezzi di noleggio di ombrelloni e lettini sono esorbitanti e le spiagge possono essere affollate e rumorose. Invece, cerca piccoli villaggi sul mare come Bisceglie in Puglia, dove l’acqua rimane calda fino a fine ottobre e le spiagge sono calme.

I periodi migliori per visitare l’Italia per una degustazione di vini

L’inizio della primavera e l’inizio dell’autunno possono essere i periodi ideali per visitare l’Italia se speri di esplorare le regioni vinicole. La vendemmia si svolge a settembre e ottobre di ogni anno (le date esatte variano di anno in anno), quindi può essere un ottimo momento per gli amanti del vino.

READ  "Fai di tutto per sostenerli"

Il periodo migliore per visitare le Dolomiti

Se sogni di visitare le Dolomiti mozzafiato nel nord-est dell’Italia, abbiamo buone notizie. La destinazione merita una visita tutto l’anno, a seconda dei vostri interessi. Scendi sulle piste da sci in inverno o trascorri le giornate primaverili ed estive facendo escursioni e godendoti la vista sulle montagne.

Il periodo migliore per visitare l’Italia

Come ogni altra destinazione, l’Italia ha alta stagione, media e bassa stagione. I mesi estivi (di solito da maggio a settembre) sono l’alta stagione turistica, quindi se speri di assicurarti un volo o una camera d’albergo, punta a un periodo dell’anno meno popolare.

Città famose come Roma e Firenze sono solitamente brulicanti di turisti in ogni periodo dell’anno, tranne che in inverno. È un ottimo momento per visitare, anche se c’è un acquazzone occasionale, poiché le attrazioni della città non sono affollate.

Naturalmente, ci sono altri modi per risparmiare sulla tua vacanza in Italia. Tieni d’occhio le offerte di volo o controlla Skyscanner per trovare biglietti più economici. Considera anche di viaggiare fuori dai sentieri battuti verso piccole città e villaggi pittoreschi spesso trascurati dalla maggior parte dei turisti.

Il periodo peggiore per visitare l’Italia

L’Italia è una bellissima destinazione tutto l’anno, ma se vuoi evitare il carico di autobus di visitatori, le lunghe code per i musei e il clima molto caldo, non pianificare un viaggio estivo a Roma, Venezia o Firenze.

Anche se Venezia ha appena stabilito un numero massimo di visitatori al giorno, ci sono alcuni periodi dell’anno da evitare a meno che tu non sia davvero ben organizzato e il denaro non sia un problema. I giorni di carnevale possono essere evitati se sei inorridito dalla folla. Gli hotel sono costosi, i ponti, le barche e le attrazioni sono piene di turisti e ovviamente di festaioli mascherati, non sempre sobri. Se vuoi goderti la vera atmosfera veneziana, vieni qui a marzo o novembre

READ  Coronavirus Toscana oggi, 222 nuovi casi: esplode il contagio tra i giovani - Cronaca

Naturalmente, la Toscana attira anche l’attenzione della maggior parte dei viaggiatori, soprattutto in estate e in autunno. Naturalmente, questo significa che non dovresti sorprenderti quando incontri molti altri turisti in città d’arte come Firenze, Siena o borghi medievali come Montepulciano e San Gimignano.

Prima di pianificare il tuo viaggio, prendi nota anche delle principali festività locali. Ad esempio, il Natale può essere un periodo meraviglioso da visitare, grazie agli affascinanti mercatini di Natale e alle decorazioni festive come Pietrasanta in Toscana e Bressanone in Trentino. Certo, i bar sulla spiaggia e alcune strutture turistiche sono chiusi, ma i musei, i monumenti e i negozi sono regolarmente aperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *