QUANDO finirà davvero questa PANDEMIA? Ecco cosa succede di solito nella STORIA »ILMETEO.it

CORONAVIRUS: QUANDO finirà davvero questa PANDEMIA? Ecco cosa è successo di solito in STORIA

QUANDO finirà davvero questa PANDEMIA? Non è certo il primo PANDEMIA che terrorizza il mondo, ma il CORONAVIRUS, nel nuovo millennio, è una doccia fredda che ci ha colti alla sprovvista e “impotenti” anche se i mezzi a disposizione, rispetto a decenni fa, sono numerosi. Dall’inizio della pandemia, epidemiologi ed esperti di salute pubblica hanno utilizzato modelli matematici per prevedere cosa accadrà, suggerendo misure di contenimento appropriate basate su previsioni. Coloro che studiano la storia della malattia suggeriscono di guardare indietro piuttosto che rischiare previsioni future. Analizzando la fine delle epidemie passate, potresti almeno essere in grado di indovinare come finirà questa.

Cominciamo col dire che alcuni scienziati hanno ipotizzato che sarebbe scomparso con ESTATE CALDA. Altri immaginavano che sarebbe arrivata la salvezza immunità collettiva. NONulla di tutto ciò è accaduto. Il virus ha continuato a circolare anche in piena estate e l’immunità di gregge, oltre ad essere considerata pericolosa e immorale perché il virus non sarebbe stato in alcun modo sconfitto, è lungi dall’essere raggiunta.

Tutta l’attenzione è dedicata allo sviluppo di VACCINO, che secondo le previsioni, non arriverà prima La prossima primavera. Per questo, nel frattempo, può succedere, ed è accaduto, che l’epidemia rallenti in una parte del mondo mentre prosegue in altre. Sfortunatamente, con poche eccezioni, il file le malattie infettive difficilmente scompaiono. Qualsiasi agente patogeno, che si tratti di batteri, virus o parassiti, è ancora con noi anche se è apparso migliaia di anni fa. È molto difficile eliminarli. L’unica malattia debellata dalla vaccinazione è VAIOLO. Le campagne di vaccinazione di massa condotte dall’Organizzazione mondiale della sanità negli anni ’60 e ’70 hanno avuto successo e il vaiolo è stato dichiarato debellato nel 1980.

READ  SpaceX Crew-1 presso la ISS, prima missione operativa con equipaggio il 31 ottobre

Anche l’iInfluenza spagnola non è mai completamente scomparso. Dopo tre ondate (la seconda più mortale della prima) e almeno 50 milioni di morti per malattia è praticamente scomparso. Gli accademici concordano sul fatto che il file la fine della pandemia arrivò nel 1920. E la PESTE? Non è scomparso! È sempre con noi. È una delle malattie infettive più mortali della storia umana. Ci sono stati innumerevoli focolai locali e almeno tre pandemie di peste documentate negli ultimi 5.000 anni che hanno ucciso centinaia di milioni di persone.

Quindi, alla luce delle passate PANDEMIE, quando finirà CORONAVIRUS?

Si spera che non persisterà per millenni, ma senza un vaccino tenerlo a bada non sarà facile. E anche quando arriverà il vaccino, le campagne di vaccinazione saranno fondamentali. Basta guardare il morbillo e la poliomielite ripresentarsi ogni volta che gli sforzi di vaccinazione vacillano un po ‘. La previsione che alcuni scienziati fecero negli anni ’60 di un mondo in cui le malattie infettive sarebbero state definitivamente sconfitte ed eliminata attraverso il progresso scientifico si è rivelata un’utopia irrealistica. Un saggio approccio al problema – aggiunge – deve partire dalla consapevolezza della nostra scarsa comprensione dei meccanismi che portano all’emergere delle pandemie.

Insomma, potrebbe durare all’infinito, ma usando metodi contrastanti potremmo conviverci come la malaria, la peste e altre malattie infettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *