Quello che Tesla non ha, adesso Nio ce l’ha: una station wagon elettrica |  macchina elettrica

Quello che Tesla non ha, adesso Nio ce l’ha: una station wagon elettrica | macchina elettrica

prova su strada dell’autoNio ha messo gli occhi non solo su Tesla, ma ora anche su Mercedes, BMW e Audi. Il produttore cinese di veicoli elettrici prevede di scambiare molti A4 Avant, Touring Serie 3 e Estate di Classe C per Touring ET5. Questa è la prima station wagon elettrica della classe media (premium).

Appena due mesi fa, ci è stato presentato il Nio ET5 elettrico. Certamente non un pacchetto di prezzi: l’ingresso costa € 50.700, e questo non include una batteria. Nio offre la scelta: puoi noleggiare la batteria tramite l’abbonamento ‘Battery as a Service’ (da 169€ al mese), oppure acquistarla e aggiungere almeno 12.000€ in più (per la batteria da 75 kWh) al prezzo base.

Nella Nio ET5 vediamo principalmente un’alternativa motorizzata riccamente equipaggiata e potente alle più costose e veloci Tesla Model 3 e Polestar 2. Insomma, la classe media più costosa, che in passato era dominata da Audi A4, BMW serie 3 e Mercedes classe C.

Modelli tradizionalmente particolarmente apprezzati come station wagon. Ed è qui che ora entra in gioco Nio: il marchio cinese ha lo scoop di una centrale elettrica nella classe media più costosa. Le station wagon completamente elettriche non sono ancora molto diffuse: l’economica MG5 Electric e la costosa Porsche Taycan Sport Turismo erano le uniche opzioni fino ad ora. Tra i due non c’era proprio niente.

Elegante hardware di confronto

Nio si aspetta che l’ET5 Touring attiri principalmente gli automobilisti che attualmente guidano una (più costosa) Audi A4 Avant, BMW Serie 3 Touring o Mercedes Classe C Estate (in leasing). Con un occhio obliquo, l’ET5 Touring ricorda molto un incrocio tra la Porsche Panamera Sport Turismo e la Jaguar XF Sportbrake. Elegante materiale di confronto.

READ  Coronavirus oggi: la Fda americana autorizza il vaccino anti-Covid di Moderna. Più di 75 milioni di persone infettate in tutto il mondo

Il Nio ET5 Touring con una linea del tetto più lunga e finestrini laterali più grandi.
Il Nio ET5 Touring con una linea del tetto più lunga e finestrini laterali più grandi. © Nio

I progettisti di Nio hanno spinto indietro la linea del tetto dell’ET5 a quattro porte e allargato i finestrini laterali posteriori. Il piccolo cofano del bagagliaio dell’ET5 a quattro porte è stato sostituito con un grande portello che si apre sopra il lunotto.

Il Nio ET5 Touring ha un bagagliaio con una capacità di 450 litri.
Il Nio ET5 Touring ha un bagagliaio con una capacità di 450 litri. © Nio

Le dimensioni dell’ET5 a quattro porte e dell’ET5 Touring sono identiche. Cioè, fuori. Chi opta per l’ET5 Touring con un costo aggiuntivo di 1200€ beneficerà di un bagagliaio più capiente. Mentre un carico di 386 litri si inserisce nella parte posteriore della berlina, il Touring inghiotte 450 litri. Con il sedile posteriore completamente piatto ci vogliono 1300 litri. Il peso massimo rimorchiabile del Nio ET5 Touring è di 1400 chilogrammi.

Il bagagliaio dell’ET5 Touring ha una disposizione pratica. La piastra del pavimento può essere posizionata a due diverse altezze, facilitando l’occultamento degli oggetti. Puoi anche mettere la piastra del pavimento in posizione verticale per evitare che il tuo carico scivoli su tutto il bagagliaio. Ci sono ganci nelle pareti laterali del bagagliaio e hai una torcia a LED rimovibile con luce bianca e rossa (lampeggiante).

Un’altra differenza significativa rispetto all’ET5 a quattro porte è la dimensione del pannello del tetto in vetro. Ora va ancora più indietro. Per mantenere il calore nelle calde giornate estive, è possibile regolare il grado di trasparenza del tetto panoramico.

Vedremo Nio ET5 Touring su strada nei Paesi Bassi per la prima volta alla fine di quest'anno.
Vedremo Nio ET5 Touring su strada nei Paesi Bassi per la prima volta alla fine di quest’anno. © Nio

Altre novità: Nio EL6

L’ET5 Touring può ora essere prenotato, per prezzi a partire da € 51.900. Come detto: batteria esclusiva. Le prime copie sono visibili sulla strada olandese alla fine del terzo, inizio del quarto trimestre del 2023.

READ  Il CEO di Tesla Musk sbatte il cane da guardia per "indagini infinite"

Proprio come il secondo nuovo modello che Nio ha ora introdotto: l’EL6. Con la sua lunghezza di 4,85 metri, puoi vedere questa vettura come la variante SUV dell’ET5, in quanto la Tesla Model Y si confronta con la Model 3. Nio vede anche opportunità nel mercato dei ricambi per Audi, BMW e EL6. Mercedes, se Gli utenti di Q5, X3 e GLC sono pronti per una nuova auto elettrica.

Il Nio EL6 è la variante SUV dell'ET5.
Il Nio EL6 è la variante SUV dell’ET5. © Nio

Come il Nio ET5, l’EL6 si trova su un telaio in acciaio, le sospensioni pneumatiche non sono fornite sull’auto. Rispetto all’ET5, l’EL6 ha un passo più lungo di 3 centimetri (2,92 metri). Guardando il powertrain, non c’è niente di nuovo sotto il sole. Come l’ET5 (berlina e Touring), l’EL6 è alimentato da due motori elettrici, che inviano una potenza combinata di 360 kW (490 CV) alla trazione integrale.

Puoi scegliere tra una batteria con una capacità di 75 o 100 kWh, che raggiunge una potenza di ricarica massima da 125 a 140 kW sul caricabatterie rapido. Oppure puoi “scambiare” la batteria in una delle (ora) sei Nio Power Swap Station. Il Nio EL6 ha un bagagliaio da 579 a 1430 litri e al gancio di traino può essere agganciato un rimorchio da 1200 chilogrammi. I prezzi per l’EL6 partono da € 55.900. Di nuovo: questo non include il prezzo dell’abbonamento o dell’acquisto della batteria.

Con Nio EL6 puoi scegliere tra due batterie.
Con Nio EL6 puoi scegliere tra due batterie. © Nio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *