Questa mossa potrebbe avere un impatto importante sul bitcoin domani, preparati

Questa mossa potrebbe avere un impatto importante sul bitcoin domani, preparati

Le banche centrali sono in dubbio. Diverse banche hanno già fallito e i tassi di interesse non sono stati così alti da oltre un decennio, ma l’inflazione è ancora alta. Domani la banca centrale americana prenderà una decisione importante. L’influenza su bitcoin (BTC) potrebbe essere maggiore di quanto pensi.

Domani la Federal Reserve deciderà i tassi di interesse

Domani alle 19:00 ora olandese, la Federal Reserve deciderà il livello dei tassi di interesse per il ptempo devi sdraiarti. Mezz’ora dopo si ferma conferenza stampa dove il direttore della Federal Reserve Jerome Powell rivelerà cosa aspettative per l’economia Sono.

La Fed ha ancora il tasso chiave per ora stabilirsi al 4,75%, il più alto dal novembre 2007. Ma l’economia sta già mostrando segni di rallentamento qua e là, e l’inflazione è già diminuita in modo significativo. Il tasso di inflazione annuo ufficiale negli Stati Uniti ha raggiunto il picco del 9,1% nel luglio dello scorso anno, ma questo è già al 6,0%.

Inoltre, i tassi di interesse sono ora così alti da danneggiare enormemente i portafogli obbligazionari delle banche. Questa sembra essere stata una delle ragioni principali del fallimento di Silicon Valley Bank, Signature Bank, Credit Suisse e molte altre banche. Secondo i ricercatori, ci sono ancora quasi 190 banche statunitensi anch’esse in pessime condizioni.

Influenza positiva della Fed per Bitcoin?

Si può presumere che la Fed stia seguendo da vicino la crisi bancaria e ne terrà conto anche domani nella sua decisione. Molti analisti aspettarsi un aumento dei tassi di interesse un altro 0,25% ad un tasso del 5%. Ciò potrebbe significare che questo è già stato preso in considerazione nei prezzi delle attività dagli investitori.

READ  Covid: le autorità sanitarie statunitensi trattengono la terza dose di vaccino - Ultima ora

Un aumento del quarto percento dei tassi di interesse è relativamente piccolo rispetto agli aumenti precedenti. Livelli dello 0,5% e dello 0,75% sono stati superati più volte lo scorso anno, e non è stato nemmeno escluso un rialzo dell’1%.

Se la banca centrale decide di non aumentare i tassi di interesse, ciò potrebbe essere positivo molti vantaggi tra cui bitcoin e altre criptovalute. Un aumento potrebbe non essere nemmeno necessario per l’aumento dei prezzi delle criptovalute. Qualsiasi pausa potrebbe anche indurre gli investitori ad assumersi maggiori rischi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *