Rebekka Timmer eletta nuovo presidente del partito BIJ1 | ADESSO

Rebekka Timmer, 22 anni, è stata eletta sabato nuovo presidente del partito dai membri del BIJ1. Ha vinto il 74% dei voti, ha detto un portavoce del partito. Timmer è stato in precedenza un membro del consiglio di BIJ1 ed è un dipendente della fazione della Camera dei rappresentanti.

Dopo l’improvviso ritiro del suo avversario Jursica Mills la scorsa settimana, Timmer era l’unico candidato rimasto alla presidenza del partito. L’ex presidente del partito Mills si è dimesso per protesta contro “tossicità e favoritismi” all’interno del partito.

Mills era secondo La Parola anche in disaccordo con la candidatura di Timmer. Il comitato di selezione gli aveva dato parere negativo. “Rebekka sembra avere poca considerazione per lo svolgimento dei compiti pratici e gestionali necessari per far funzionare BIJ1 come organizzazione”, ha affermato il comitato. La Parola† La filiale di Amsterdam di BIJ1 avrebbe sostenuto il giudizio del comitato di selezione.

“BIJ1 sta entrando in una nuova fase grazie ai membri”, ha detto Timmer, 22 anni, in reazione all’elezione a nuovo presidente del partito in un’assemblea generale dei membri. “È tempo di guarire da un periodo turbolento, di riflettere su ciò che è accaduto all’interno del nostro partito, di vedere cosa si potrebbe fare meglio e quali passi dobbiamo fare”.

READ  Rumor: Elon Musk vuole tagliare i posti di lavoro su Twitter e pagare meno i dirigenti - IT Pro - News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.