Recensione di Gran Turismo 7 – Tweaker

Recensione di Gran Turismo 7 – Tweaker

Gran Turismo 7

Gran Turismo 7 è il miglior museo dell’auto in cui puoi “andare”. Il gioco mostra magnificamente tutte le auto e offre tantissime informazioni su modelli, marche, creatori, ecc. L’amore per le auto schizza sul tuo schermo ed è bello da vedere. Il gioco ti aiuta a creare rapidamente una bella collezione, così puoi variare un po’ le auto che guidi. Queste auto possono anche essere profondamente modificate, sia nell’aspetto che sotto il cofano. Quando si tratta di gare, c’è spazio per migliorare. Dato che spesso si parte da dietro con un inizio di corsa e si deve recuperare molto tempo sulle auto in testa, molte corse si trasformano in una gara di recupero piuttosto noiosa. Fortunatamente più avanti nel gioco vengono aggiunte gare più divertenti ed emozionanti e ovviamente puoi trovare questo gameplay anche in multiplayer, anche se mancano alcune funzionalità utili, come la possibilità di regolare le impostazioni in una lobby esistente. Pensiamo anche che sia un peccato che non puoi vendere auto per crediti. Ora puoi guadagnare crediti solo facendo molte gare o acquistandoli con soldi veri e questo è qualcosa di cui Gran Turismo 7 non ha bisogno secondo noi. Fortunatamente, questo non pesa molto sul divertimento; Gran Turismo 7 rimane prima un grande gioco di auto e poi un grande gioco di corse.

Tweakers dice: Innovazione

Potresti aver letto di recente la nostra recensione di Elden Ring su Tweakers. Lì abbiamo spiegato cosa rende un gioco FromSoftware così attraente. Abbiamo descritto come la magia di un gioco del genere sia quella di sconfiggere un nemico che inizialmente sembrava imbattibile. Abbiamo anche detto che i giochi di FromSoftware sono unici in questo senso. Quindi quanto è straordinario che meno di due settimane dopo, abbiamo improvvisamente notato che avevamo finito con lo stesso ritmo. Proprio come in Elden Ring, in Gran Turismo 7 abbiamo imparato a gestire ritmo, tempismo e precisione. Mentre il gioco di ruolo d’azione è incentrato sui nemici con grandi spade o altre potenti armi che devi schivare e attaccare, Gran Turismo 7 riguarda l’attacco alle chicane, il taglio degli angoli e il tocco in cima. In caso di successo, il “tempo d’oro” associato a una prova di licenza improvvisamente non sarà così impraticabile come potrebbe sembrare all’inizio.

READ  Rumor: le GPU RTX 40 di Nvidia ottengono una cache L2 significativamente maggiore rispetto alle GPU RTX 30

Gran Turismo 7 è un gioco speciale sotto molti aspetti. Prima di tutto, è un gioco che molti giocatori aspettavano con impazienza da molto tempo. Il franchise è una delle serie di giochi di corse più iconiche della storia, in cui potrebbe semplicemente sopportare Need for Speed, ma puoi (inutilmente) discuterne. Il fatto è che Gran Turismo fa parte dei mobili PlayStation. Se sei con noi da tanto tempo e conosciamo il passato della serie, anche per te la canzone dei Cardigans “Losing my favorite game” è probabilmente indissolubilmente legata a Gran Turismo. Stiamo parlando di Gran Turismo 2, un gioco che mostrava cose incredibilmente belle per l’epoca. È uno status che Gran Turismo ha sempre mantenuto negli anni. Nonostante la crescente concorrenza nel corso degli anni, Gran Turismo ha continuato a fare da apripista.

Intendiamoci, Gran Turismo non è sempre stato il miglior gioco di corse in tutti questi anni, o diciamo decenni. Ci siamo detti su Gran Turismo 6, ad esempio, che pensavamo fosse più un gioco di guida che un gioco di corse. Il modo in cui le auto sono state simulate è stato bellissimo, nessuno lo ha fatto meglio. Ma la gara? Le auto controllate da computer spesso seguivano una pista fissa, non si discostavano realmente da essa e quindi formavano ostacoli per il giocatore da guidare piuttosto che correre. Ovviamente, le cose sono cambiate quando hai iniziato a giocare online. A questo proposito, il franchise si è davvero dimostrato con GT Sport, ma comunque: il menu principale della maggior parte dei giochi di Gran Turismo ruotava attorno alle auto, non alle gare.

READ  La NASA perde il contatto con il satellite lunare CAPSTONE | ADESSO

Questo approccio va di pari passo con una forte enfasi sul raggiungimento degli standard visivi più elevati. Puoi trovare confronti su YouTube e in altri luoghi che mostrano come si è evoluto Gran Turismo nel corso degli anni. Poiché in quasi tutti i giochi di Grand Turismo sono presenti numerosi tracciati, è anche facile confrontare gli sviluppi in quest’area. È bello vedere come l’arrivo di PlayStation 3 abbia causato un salto di qualità grafica e come PlayStation 4 si sia già avvicinata al fotorealismo in alcune parti del gioco. La domanda, ovviamente, è questa: fa questo primo Gran Turismo su PlayStation 5 ci porti davvero questo livello fotorealistico?

La risposta è “sì”, ma principalmente perché nel 2022 abbiamo una modalità foto in ogni gioco con la quale a volte puoi scattare foto incredibilmente belle. Gran Turismo 7 contiene anche qualcosa del genere. In effetti, il gioco ha una modalità separata in cui puoi mettere le auto in ambientazioni in tutto il mondo. È quindi anche possibile posizionare la tua auto nuova di zecca vicino a un canale di Amsterdam. Questa modalità, chiamata Spazi, presenta migliaia di località in tutto il mondo. Ti consente di posizionare una o più auto lì e regolare tutti i tipi di impostazioni aggiuntive, sia sull’aspetto dell’auto che sull’impostazione della telecamera, luminosità, ecc. Spaces non è la modalità principale di Gran Turismo 7, ma illustra quanto sia diverso il baricentro di Gran Turismo 7 dalla maggior parte dei giochi di corse. Guardare e apprezzare le auto è fondamentale qui. È un motor show in movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *