Riscalda la tua casa in modo sano e sicuro

Pubblicato il: 30 settembre 2022

A causa dei prezzi elevati del gas, le persone sono alla ricerca di altri modi per riscaldare le proprie case e luoghi di lavoro. Ad esempio, in molti luoghi si riaccendono la stufa a legna e il camino. Oppure le persone trovano altri modi per riscaldarsi, con ogni sorta di rischio. Abbiamo elencato a cosa dovresti prestare attenzione.

Stufa a legna o pellet

È importante che il camino sia sempre spazzato in modo tempestivo (prima della stagione di riscaldamento) e in modo professionale. Il camino non è stato utilizzato per diversi mesi a causa della calda estate. Potrebbe esserci un nido di uccelli o qualcosa del genere lì dentro. Gli incendi dei camini sono già la causa principale di 1 incendio domestico su 3. Questa percentuale aumenterà notevolmente a causa dello sviluppo del riscaldamento a legna interno.

Si consiglia di far eseguire la pulizia da una ditta professionale. Hanno i materiali giusti per lavorare in quota in sicurezza e per garantire una corretta pulizia del camino. E se c’è ancora qualcosa che non va, hai la prova che il camino è stato pulito di recente.

Con le stufe a pellet è importante anche pulire regolarmente le prese d’aria. I tubi sporchi possono diventare molto caldi e provocare un incendio.

Fornello a olio e cherosene

La potenza termica dei riscaldatori a petrolio e cherosene è molte volte inferiore a quella di una caldaia per riscaldamento centralizzato a gas. Inoltre, le stufe fumanti rilasciano nell’aria sostanze nocive che non fanno bene alla salute.

Se desideri comunque utilizzare questi riscaldatori, assicurati di posizionarli a una distanza di sicurezza da altri mobili e tessuti. Il calore radiante può provocarne l’accensione.

READ  Differenze sociodemografiche nella mortalità da COVID-19 nel primo anno della pandemia di corona

Prestare inoltre attenzione quando si aggiunge carburante liquido. Soprattutto quando la stufa è ancora calda, ciò può portare rapidamente a situazioni di incendio incontrollabili e molto pericolose. Non ricaricare mai la stufa mentre è accesa.

candele

Puoi usare lumini o candele, ma la resa termica è molto bassa. Un problema è anche quello quando si bruciano le candele molta polvere fine pubblicato. Questo è dannoso per la salute.

Metti sempre le candele in un supporto adatto o in un bicchiere. Assicurati che la candela sia stabile e non cada. Evita che le gocce di cera di candela prendano fuoco su una superficie di carta o legno.

Bruciatori multipli o bombole di gas sfuso

Se hai un multi-bruciatore, gettaci dentro solo legna pulita. Il nome è fuorviante, poiché bruciare altri materiali e rifiuti, come sacchetti di patatine o bottiglie di plastica, è dannoso per la salute e può rappresentare un pericolo di incendio.

L’uso di bombole di gas separate per riscaldare un’abitazione non è raccomandato in tutti i casi. Un fuoco aperto e una cattiva combustione presentano dei rischi.

Monossido di carbonio

Il monossido di carbonio è un pericolo quando si riscalda una casa. Per mantenere il calore all’interno, spesso chiudi tutte le finestre e le fessure. Tuttavia, ciò interrompe una ventilazione significativa, poiché la combustione rilascia anche monossido di carbonio. Se non stai attento, puoi prendere l’avvelenamento da monossido di carbonio.

L’avvelenamento da monossido di carbonio è causato, tra l’altro, da stufe, geyser e caldaie per il riscaldamento centralizzato in condizioni di scarsa manutenzione. Inoltre, possono essere una fonte anche stufe a gas, caminetti o stufe a gas, caminetti e multi-bruciatori.

READ  Un sistema binario intermittente

Con alte concentrazioni di monossido di carbonio si perde conoscenza e il rischio di morte è alto. Il monossido di carbonio è un gas inodore e insapore, quindi non puoi riconoscerlo. Si consiglia quindi di avere a casa un rilevatore di monossido di carbonio. A differenza di un rilevatore di fumo, deve essere appeso in basso per rilevare il monossido di carbonio.

Rimani sempre vicino a una stufa a legna, camino e candele. E assicurati di avere un rilevatore di fumo funzionante su ogni piano (residenziale). È obbligatorio dal 1 luglio 2022!

(Foto sopra l’articolo: Berend de Kort / Pexels).

Riscalda la tua casa in modo sano e sicuro30-09-2022Rijnmondveilig.nlhttps://www.rijnmondveilig.nl/wp-content/uploads/2022/09/pexels-berend-de-kort-houtvuur.jpg200px200px

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.