Ristoranti al coperto, piscine e serate con amici e parenti: cadono gli ultimi divieti. Ecco la nuova ordinanza Fedriga

UDINE. Il presidente della Fvg Massimiliano Fedriga ha firmato sabato 29 maggio l’ordinanza contingente e urgente numero 12, che da lunedì 31 maggio riaprirà molte attività.

“La riapertura anticipata di molte attività grazie all’ingresso del Friuli Venezia Giulia nella zona bianca da lunedì è un segnale forte di un ritorno alla normalità”, ha detto.

“La parola chiave – quindi Fedriga – è buon senso: il buon senso della Conferenza delle Regioni, che ringrazio e che ha redatto le linee guida per la riapertura, allegate all’odierna ordinanza regionale, e il giusto senso dei cittadini nei comportamenti che permetterci di confermare le aperture previste per lunedì e di ottenere nel minor tempo possibile tutti i collegamenti che il Covid ci ha imposto”.

“Da lunedì non c’è più il coprifuoco – ha fatto notare il governatore – anche se restano gli obblighi di mascherine, distanziamento, accurata igiene delle mani e ventilazione e sanificazione dei luoghi chiusi. Siamo sulla buona strada anche con l’estensione della campagna vaccinale, aperta agli under 40 dal 3 giugno.

Possiamo vedere – ha concluso Fedriga – la fine di tutte le restrizioni che hanno attanagliato la nostra vita economica e sociale”.

READ  Non molte persone sanno che usare l'olio extravergine di oliva sul viso porta a questi benefici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *