Il Senato vuole sbarazzarsi dei tagli agli aiuti ai giovani e disconnettere l’AOW | Interno

La Camera dei Rappresentanti aveva precedentemente approvato i piani. Ma i partiti di coalizione VVD, D66, CDA e ChristenUnie non hanno la maggioranza al Senato. La scorsa settimana, durante il dibattito sulla dichiarazione del governo, è diventato chiaro che l’opposizione sinistra-destra si stava rivoltando contro alcuni importanti piani di governo. Come la coalizione, martedì il Forum per la Democrazia ha votato contro le mozioni.

Il gabinetto vuole disaccoppiare parzialmente l’AOW. La previdenza per la vecchiaia aumenterà quindi con l’inflazione, ma non con il salario minimo se viene aumentato. Sul punto, tre mozioni sono state presentate dalla fazione PVV, 50PLUS e Nanninga. L’AOW è legato al salario minimo da 42 anni.

Prima dell’8 marzo

Il leader del partito GroenLinks Paul Rosenmöller vuole che il gabinetto invii una lettera entro l’8 marzo in cui delinea come verranno attuate le mozioni più importanti. Il Senato vuole che la consultazione con i Comuni sulla riforma dell’assistenza ai giovani prosegua, ma senza di essa mirare ai tagli di bilancio immaginati dal Consiglio dei Ministri. I comuni devono istituire servizi di assistenza ai giovani e sono scontenti dei tagli.

Il primo ministro Mark Rutte aveva sconsigliato le mozioni e non era disposto a fare promesse sugli aiuti ai giovani e sulle pensioni statali la scorsa settimana.

Jeugdzorg Nederland spera “che ora le riduzioni scompaiano davvero e che la conversazione sui miglioramenti necessari possa riprendere presto. Siamo ai blocchi di partenza per questa consultazione, perché i problemi sono molto urgenti”, risponde l’organizzazione di settore. Youth Care Netherlands era molto preoccupato per le ulteriori riduzioni. “Sia perché il sostegno ai bambini più vulnerabili è già stretto, sia perché i comuni hanno interrotto la consultazione sul programma di miglioramento a causa di questa riduzione”.

READ  Ausl Bologna Open Day: 500 dosi di vaccino Johnson a Calderara. Puoi prenotare online

L’Associazione delle municipalità olandesi (VNG) si aspetta che il gabinetto “raccolga con vigore la mozione e si impegni in discussioni con noi per raggiungere un buon accordo”. Secondo il VNG, i risparmi sugli aiuti ai giovani ammonteranno a 1,5 miliardi di euro nei prossimi anni, se i piani del governo dovessero concretizzarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.