Risultato edificante dei Bruse Boys dopo la sessione di discussione “italiana” – Notizie dal Mondo

Risultato edificante dei Bruse Boys dopo la sessione di discussione “italiana” – Notizie dal Mondo

sport

Lo ha sottolineato lo stesso Michel Maaskant, allenatore dei Bruse Boys. “A volte deve funzionare. Poteva anche essere 1-1.

Con ciò, il tecnico di Bruinisse ha parlato delle occasioni che Kapelle ha avuto nella fase iniziale prima dell’1-0 dei Bruse Boys dopo circa quindici minuti: come sempre e in quasi tutte le partite di calcio, ruota attorno ad alcuni momenti cruciali. Questo è stato ancora una volta il caso dell’undicesima partita di campionato dei Bruse Boys in Terza Divisione B nella stagione 2022/2023. Nessuno al Volharding Sports Park sarebbe stato sorpreso sabato quando Kapelle, all’inizio di questa stagione 7-0 troppo forte per SKNWK e 3-2 solo un po’ più felice di ZSC’62, ha preso il comando.
Tuttavia, la squadra di South Beveland non è riuscita a segnare ei Bruse Boys lo hanno fatto alla prima occasione. Pur possibile, da un attacco deviato, in cui Dylan Adelaar incontra il portiere Kapelle, Bas Kempe trova il gol con un tiro dalla distanza ben piazzato nell’angolino sinistro: 1-0. Kapelle è stato imperterrito e ha creato un’altra buona occasione per se stesso con un colpo di testa deviato in angolo dal portiere dei Bruse Boys Kenneth Boogerd. Da questo angolo, Kapelle di testa di poco sopra. Ciò significava il predominio di Kapelle dove avevano semplicemente più e migliori possibilità rispetto alla squadra di casa. Anche Maaskant doveva rendersene conto. “Li lasciamo giocare troppo a calcio centrale. Nel secondo tempo siamo stati più compatti.
Subito dopo l’intervallo, Boogerd è dovuto rientrare in azione per evitare un gol di Kapelle. Quando Luc Klop è uscito dal sacco e dopo un calcio di punizione di Tim von Unen, una delle stelle dei Bruse Boys, ha segnato il 2-0, la partita era in gran parte finita dopo circa un’ora di gioco. de Waal ha mirato alla traversa dalla distanza e il subentrato Gijs van Duijvenbode ha chiuso completamente la partita da distanza ravvicinata. Quando Kapelle ha avuto una grande occasione nella fase finale, lo sapevano anche sulla panchina di questa squadra: “Il pallone oggi non è concesso”.
Ha detto tutto sabato sui momenti cruciali in cui i Bruse Boys hanno colpito e Kapelle non è riuscito a farlo. Sebbene il gioco di calcio dei Bruse Boys lasciasse molto a desiderare, non si poteva dire nulla sull’impegno, l’etica del lavoro e la sana aggressività. Inoltre, questi tre punti sono stati benvenuti. Maaskant: “Non vedevamo l’ora. Prima della pausa invernale, in realtà vuoi prenotare una vittoria in modo da poter entrare nella fascia media. Non ci siamo riusciti e perdi anche contro due avversari cruciali (Kogelvangers e ZSC’62, ndr). È stata una partita cruciale. Se vedi quanta enfasi c’è dopo il training camp in Italia, dove abbiamo detto onestamente cosa ci aspettiamo l’uno dall’altro. Lì ho visto l’inversione di tendenza e che vogliono davvero combattere l’uno per l’altro. Vuoi sempre mantenere alta l’attenzione. Quindi ora il primo passo è stato fatto”
Questo passo è stato fatto in modo tale che i Bruse Boys uscissero dalla zona di pericolo della Terza Divisione B, con uno schema di retrocessione rafforzato, in una volta sola con questi tre punti. Dopotutto, giocare a calcio in quarta divisione, Maaskant non ha senso lì. “E questo non accadrà.”

READ  Molti paesi europei stanno vivendo focolai di influenza aviaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *