Ritrovato in buona salute un bambino di 11 anni scomparso dall’Aia |  ADESSO

Ritrovato in buona salute un bambino di 11 anni scomparso dall’Aia | ADESSO

Il ragazzo di undici anni, per il quale sabato era stata inviata un’allerta arancione, è stato trovato in buona salute all’Aia. La polizia ha dato l’annuncio poco dopo la mezzanotte. Quello che è successo esattamente è ancora sotto inchiesta.

Il ragazzo è stato visto l’ultima volta venerdì pomeriggio a Fluitenbergstraat all’Aia, vicino a Zuiderpark. È uscito alle 15 dalla sua scuola, ma non è arrivato a casa.

Il ragazzo di undici anni è stato trovato da solo per strada a L’Aia intorno a mezzanotte, ha detto un portavoce della polizia. Non vuole dire dove esattamente perché le indagini sono ancora in pieno svolgimento. “Ovviamente vogliamo sapere dove è rimasto e ne discuteremo con lui”, ha detto il portavoce.

Secondo quanto riferito, un testimone oculare lo ha visto sabato pomeriggio nel centro commerciale Mall of the Netherlands a Leidschendam. Non è stato trovato lì, ma la polizia ha scoperto la credibilità del rapporto.

Viene inviato un avviso arancione quando la polizia prende molto sul serio un bambino scomparso. La polizia era “seriamente preoccupata” per la vita del ragazzo dell’Aia, ha detto in precedenza un portavoce. Un’importante operazione di ricerca è stata organizzata da una squadra di investigatori a L’Aia e dintorni. La polizia ringrazia tutti per i consigli ricevuti.

All’inizio della settimana, allerta arancione per Hebe

L’ultima volta che è stato emesso un avviso arancione è stata la scorsa settimana quando Hebe, dieci anni, di Vught, non è tornato a casa. Dopo una giornata di ricerche, la ragazza disabile e il suo supervisore Sanne, 26 anni, sono stati trovati morti in una Kia Picanto nera in acqua allo svincolo Empel (A59/A2) vicino a Den Bosch. La polizia ritiene che sia stato un incidente mortale.

READ  Una nuova pandemia si nasconde sotto lo scioglimento della calotta polare: Joop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *