“Roemer lascia a riposo la questione dell’integrità di Ger Koopmans”

“Roemer lascia a riposo la questione dell’integrità di Ger Koopmans”

“Roemer lascia a riposo la questione dell’integrità di Ger Koopmans”

La violazione del codice di condotta della provincia di Limburgo da parte dell’ex vice CDA Ger Koopmans è un fatto compiuto per il governatore Emile Roemer, riferisce NRC

In qualità di direttore, Koopmans è stato coinvolto nell’assegnazione di milioni di euro in commissioni, sovvenzioni e prestiti ad aziende e fondazioni dell’architetto Heerlen Erol Öztan, il suo ex compagno d’amore.

In una lettera a Öztan, Roemer (SP) ora scrive che non ci sono più ostacoli per la provincia a riconnettersi con le società di Öztan, secondo l’NRC.

Codice di comportamento

Un inventario della provincia ha mostrato lo scorso anno che Koopmans, come membro dell’esecutivo provinciale, ha preparato il processo decisionale per contratti, sovvenzioni e prestiti e ha partecipato alle votazioni nel consiglio dell’esecutivo provinciale. Ciò era in violazione del codice di condotta, che impone a un amministratore di non votare “su qualsiasi questione che lo riguardi direttamente o indirettamente personalmente”.

Il governatore ad interim Johan Remkes ha quindi commissionato un’indagine sulle consegne, le sovvenzioni e i prestiti della provincia a Öztan tramite Koopmans. Il suo rapporto di indagine ha rivelato che “nessuna ricerca orientata alla persona” è stata condotta in questo caso. Anche il comitato non vedeva alcun motivo per condurre un’indagine del genere. La commissione d’inchiesta non ha fornito una valutazione sostanziale della condotta di Koopmans.

Il commissario di King Roemer ora scrive nella sua lettera a Öztan che la commissione non vedeva alcun motivo per continuare le indagini. “Per quanto ci riguarda, questa è la fine di questo caso”, ha detto Roemer.

denaro incanalato

READ  I bambini in Italia non dovrebbero essere costretti a vedere i nonni, afferma il tribunale | All'estero

Ger Koopmans si è dimesso da parlamentare l’anno scorso a seguito di disordini intorno alla fondazione Conservation of Small Landscape Elements (IKL) e al suo direttore Herman Vrehen. Questa fondazione per la natura ha ricevuto tonnellate di sovvenzioni dalla provincia. Vrehen ha incanalato quei soldi nelle sue stesse società che hanno svolto incarichi per IKL, riferisce 1Limburgo

Secondo a pubblicazione presso NRC Vrehen ha costituito una rete di imprese e fondazioni che assicurano la manutenzione degli spazi verdi e delle foreste per conto della provincia e dei comuni. I deputati del CDA Ger Koopmans e Hubert Mackus, tra gli altri, sono stati coinvolti nella concessione di sovvenzioni.

Dopo Koopmans, anche Mackus si è dimesso. E subito dopo, l’intero consiglio, compreso l’allora governatore Theo Bovens, se ne andò perché la fiducia era stata danneggiata troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *