Roma: Al Baker si ritira, ora Friedkin è a un passo. Si può chiudere entro venerdì

Roma: Al Baker si ritira, ora Friedkin è a un passo. Può essere chiuso entro venerdì Prima pagina

Dan Friedkin corre da solo e il traguardo sembra molto vicino. Come riportato dal giornale del Kuwait Aljarida, La gara di Al Baker per prendere il posto di Pallotta è terminata. Il consorzio non è stato in grado di raggiungere un accordo con i membri al fine di presentare un’offerta equa per l’acquisto del club giallorosso. Il gruppo del Kuwait – spiega ancora Aljarida – è stato messo in una posizione difficile da James Pallotta, che ha concesso loro meno di 24 ore per superare l’offerta di Friedkin. Al Baker si è consultato questa mattina con i suoi collaboratori la mattina presto per trovare una soluzione rapida e rispondere a Pallotta. Ora Friedkin è più vicino che mai a Roma. L’offerta iniziale dal Kuwait era stata presentata attraverso la società Alharith Alateeqi, delegato da Fahad Al Baker, circa due settimane fa, mentre Alateeqi aveva inviato le prime manifestazioni di interesse un mese fa. Friedkin – La strada viene cancellata per Friedkin, che da tempo ha presentato un’offerta vincolante. La notizia che arriva dagli Stati Uniti, infatti, mostra un’accelerazione sul fronte del rapporto tra James Pallotta e il magnate texano. L’offerta da 490 milioni (immediatamente disponibile per l’acquirente) più l’85 per l’aumento di capitale è pronto da tempo ed è in attesa di essere controfirmato dal presidente dopo le firme del gruppo Friedkin. Entro il 7 agosto il fumo bianco può arrivare sul contratto preliminare, quindi ci saranno tempi brevi per concludere definitivamente l’affare. Il traguardo è vicino.

(function (d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) { return; } js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.11"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

READ  Omicidio a Bolzaneto, la vittima è andata dai suoi figli per convincerli a ritirare la denuncia per maltrattamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *