Sede McLaren Woking in vendita – Auto World

Continua il momento di crisi per la McLaren, che sta attraversando un 2020 estremamente difficile con la diffusione del Coronavirus, che ha reso ancora più complicata una situazione di per sé tutt’altro che facile da gestire. L’ultima misura ideata dalla casa automobilistica britannica nel tentativo di recuperare è quella del vendere il loro ufficio di Woking. La McLaren non avrebbe rinunciato definitivamente al suo quartier generale, ma lo avrebbe venduto e poi sarebbe rimasto lì attraverso un contratto di locazione con i nuovi acquirenti.

McLaren, prova su strada per la nuova serie Sport Hybrid

Come riportato da Carscoops il produttore britannico potrebbe vincere oltre 200 milioni di sterline con la vendita della sede, inaugurata diciassette anni fa. Da McLaren, hanno fatto sapere non solo che il marchio non lascerà la struttura, ma anche che questa operazione non avrà alcun impatto sui processi produttivi attualmente in atto. La società britannica ha recentemente rivelato che i suoi ricavi dalle vendite di auto sono scesi a 143 milioni di sterline nella prima metà del 2020 (erano quasi 600 milioni di sterline nello stesso periodo del 2019). il tagliato 1.200 posti di lavoro, ma ovviamente non era sufficiente per salvare l’ufficio di Woking. “Questo fa parte della strategia di rifinanziamento generale che abbiamo annunciato all’inizio di quest’anno”, ha detto al Guardian un portavoce della McLaren.

FP | Andrea Trezza

TUTTI I DIRITTI RISERVATI

READ  Superbonus 110%, una clausola da inserire nel contratto che non tutti si aspettano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *