Settimana europea della salute mentale 22-28 maggio

Settimana europea della salute mentale 22-28 maggio

Settimana europea della salute mentale 22-28 maggio

Tramite il Ministero della Salute, del Welfare e dello Sport

Dal 22 al 28 maggio 2023 è la settimana della salute mentale. Questa settimana fa parte di un movimento sociale più ampio che abbiamo avviato insieme, in cui diventa “normale” prenderci cura l’uno dell’altro e tenere d’occhio la nostra salute mentale e quella degli altri. Organizzazioni sociali come scuole, istituzioni culturali, associazioni giovanili, comuni e datori di lavoro organizzano attività durante questa settimana volte a rafforzare la nostra salute mentale.

Lo facciamo perché una buona salute mentale ti consente di avere una visione più positiva della vita, sperimentare meno stress ed essere in grado di affrontare meglio le battute d’arresto nel tuo lavoro o nella tua vita privata. Sembra anche esserci un legame tra una buona salute mentale e una maggiore aspettativa di vita, in parte a causa di un recupero più rapido dalle malattie fisiche. Allo stesso tempo, essere e mantenersi mentalmente sani non è sempre facile. Vari studi mostrano che molte persone, specialmente tra giovani e giovani adulti, lavoratori e residenti in situazioni vulnerabili, sperimentano pressioni per svolgere o soffrono di sentimenti di lentezza, stress o lamentele di esaurimento. Motivo per esaminare insieme come possiamo aiutare le persone a rafforzare la loro salute mentale.

La settimana della salute mentale fa parte dell’approccio “Salute mentale: da tutti noi”, lanciato nel giugno 2022. Con questo approccio, insieme al gruppo target e alle parti sociali, vogliamo rendere la salute una mente negoziabile e visibile. Vogliamo anche offrire strumenti per migliorare la nostra salute mentale e quella degli altri, per prevenire le lamentele o per individuarle in tempo. L’obiettivo è che i giovani si sentano meglio con se stessi, che i lavoratori possano svolgere il proprio lavoro con energia e piacere e che le persone in situazioni vulnerabili ricevano ulteriore sostegno se necessario, perché la salute mentale appartiene a tutti noi.

READ  Luscii e partnership EXI: "strategia portatile"

Attività

La prossima settimana si presterà attenzione a questo tema in diversi paesi europei. Nei Paesi Bassi, la settimana inizia con la conferenza gratuita Salute mentale: di tutti noi lunedì 22 maggio ad Amersfoort. Troverai informazioni sul programma qua; puoi registrarti tramite questo link.

Martedì sera 23 maggio, il professore di neuropsicologia Erik Scherder terrà una conferenza in inglese ad Amsterdam nell’ambito della settimana della salute mentale. Parlerà dell’influenza del movimento sul cervello. Troverai maggiori informazioni e la possibilità di registrarti qui qua.

Molte altre attività si stanno svolgendo in tutto il paese nell’ambito della Settimana della salute mentale. guarda questo Intuizione per tutte le iniziative partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *