Shell Recharge aumenta i tassi di ricarica rapida nei Paesi Bassi di circa il 30% – Immagine e suono – Notizie

Con il mio vecchio diesel ho guidato per circa 800 km con un serbatoio da 30 litri; era pieno in 5 minuti. Stavo guidando 1000 km a settimana, quindi diciamo 7,5 minuti a settimana di “tempo vuoto” spesi per il rifornimento.
Con il mio attuale ibrido ottengo circa 550-600 km con un serbatoio da 30 litri. Di nuovo pieno entro 5 minuti. Con lo stesso numero di chilometri fare rifornimento circa due volte a settimana, ovvero 10 minuti a settimana. (questo attualmente non è più il caso a causa di molto lavoro da casa, ma ogni giorno in ufficio attualmente porterebbe più o meno alla stessa situazione con 150 km/giorno)

Con il veicolo elettrico medio, devo collegarlo alla stazione di ricarica almeno a giorni alterni in una situazione del genere, e dovere che stanno lì per ore a riempirsi di nuovo. È tutto il “tempo perso” in cui quindi non serve. Questo è in gran parte possibile di notte, in effetti; a condizione che la stazione di ricarica pubblica sia disponibile. Altrimenti è dall’altra parte del quartiere. E poi devo rimuoverlo in tempo, altrimenti dovrò pagare una multa. (in altre parole, succede per lo più durante il giorno, solo così posso tenerlo d’occhio…)

Tempo = denaro significa in molti casi (purtroppo) diritto guidare una benzina o un diesel. Soprattutto con molti chilometri, un diesel è (molto) più efficiente in termini di tempo.

Detto questo, la mia prossima macchina sarà una EV, se possibile. Spero che a quel punto avranno installato più pali, o la mia situazione è cambiata in modo tale da avere anche la mia opzione di ricarica. ;)

Insomma, ricaricarmi di notte nel vialetto mi basta ormai da due mesi. Non conosco nessun conducente dell’ICE (con spostamenti giornalieri) che non visiti una stazione di servizio da due mesi.

Il conducente medio dell’ICE non ha una stazione di servizio a casa… :O)

READ  Come rimuovere gli escrementi di uccelli dalla tua auto | auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *